Cronaca

Beccia: “Rifiuti, Foggia come Napoli”. Piemontese: “indignato”

Di:

Il presidente del Consiglio comunale di Foggia Raffaele Piemontese (archivio)

Foggia – “NESSUNO può offendere Foggia e strumentalizzare le difficoltà che sta vivendo”. Il presidente del Consiglio comunale di Foggia Raffaele Piemontese risponde formalmente al sindaco di Troia Domenico Beccia dopo i giudizi dello stesso sulla situazione rifiuti a Foggia.

“A nome del Consiglio comunale e dell’intera comunità Foggiana, alla quale mi onoro di appartenere e che rappresento con orgoglio e impegno, Le esprimo tutta la mia indignazione per gli offensivi riferimenti alla mia città da Lei messa all’indice, insieme alla città di Napoli, come cattivo esempio di decoro e igiene urbana“.

“Certamente non nego i disagi subiti dai miei concittadini a causa delle difficoltà finanziarie della società che si occupa di questo servizio, ma non posso tollerare che le stesse siano così semplicisticamente strumentalizzate in una polemica tra Lei e i suoi avversari politici”.

“Affermazioni come le Sue tradiscono lo spirito di solidarietà che dovrebbe essere di sostegno alle istituzioni locali in un momento così difficile, e contraddicono i consolidati e positivi rapporti di mutua collaborazione esistenti tra le nostre comunità. Le auguro, e soprattutto lo auguro ai cittadini di Troia, di non essere chiamato ad affrontare le difficoltà che, con grande impegno e ancora più grande senso di responsabilità, l’istituzione comunale del capoluogo sta affrontando per emergere da una situazione davvero critica; se, però, ciò dovesse accadere, sappia che Foggia, i suoi cittadini e le sue istituzioni, non farà mancare alla città da Lei amministrata la propria solidarietà morale e materiale”.


Redazione Stato



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi