Manfredonia

Mattinata, opere di difesa Tor di Lupo. “Servono altri fondi”: arriva 1 milione di euro

Di:

Falesia Tor di Lupo, Mattinata (fonte image: mattinata.it)

Mattinata – “OPERE di difesa costiera e di mitigazione e/o rimozione dello stato di rischio (..) – Funzionale località “Tor di Lupo”: la Giunta Comunale di Mattinata ha approvato il progetto definitivo dei lavori per un importo pari a € 1.750.000,00, redatto dal tecnico incaricato prof. ing. Vincenzo Cotecchia. Inizialmente il progetto aveva goduto di 750mila euro, poi integrati da ulteriori 1 milione di euro. Emersi infatti “costi superiori a quanto previsto”.


Il finanziamento.
In precedenza, l’01/06/2007 era stato sottoscritto il 2° Atto Integrativo dell’Accordo di Programma Quadro in materia di difesa del suolo tra il Ministero dello Sviluppo economico, il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare e la Regione Puglia, finanziato con risorse previste con Delibera CIPE n.35/05; tra gli interventi ammissibili quello in località “Tor di Lupo” per 750mila euro, per il quale è stato individuato il Comune di Mattinata come soggetto attuatore. Con D.G.C. n.16 del 21/01/2008 la nomina del Responsabile Unico del Procedimento nella persona dell’ing. Giuseppe Tomaiuolo, responsabile del 3° Settore.

Con determinazione del Resp. del Settore 3 n.68 del 04/03/2008 l’affidamento dell’incarico per la progettazione definitiva ed esecutiva al professionista prof.ing. Vincenzo Cotecchia di Bari. Con deliberazione della G.C. n. 175 del 30/06/2008 l’approvazione del progetto definitivo di cui € 500.000,00 per lavori e € 250.000,00 “per somme a disposizione del Comune”.

Ma dalla revisione progettuale emergono “costi ed oneri di molto superiori alle previsioni iniziali di Progetto”. Nell’ambito del Programma Stralcio degli interventi del Piano strategico di area vasta “Capitanata 2020 – Innovare e Connettere” approvato dalla Giunta Regionale pugliese il 28/12/2009 viene concesso un ulteriore finanziamento di €. 1.000.000,00 per il completamento della sistemazione della falesia in località “Tor di Lupo”. Su sollecitazione del Comune, sindaco L.R.Prencipe, la Regione Puglia comunica la fattibilità di procedere ad adeguare il progetto iniziale: dunque ai 750.000 euro se ne aggiunge 1 milione di euro

Quindi i vari pareri di conformità, impatto VIA ed altro. Il progetto dunque è definitivo.


Redazione Stato@riproduzione riservata



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi