Cronaca

Antiracket, “FAI un week end a Vieste”, presente Prefetto Latella

Di:

Il neo Prefetto di Foggia, dr.ssa Luisa Latella (Ph: Luca Preziusi@)

Foggia – DA venerdì 20 settembre a domenica 22 settembre 2013 si svolgerà a Vieste l’evento “FAI un Week End a Vieste”. Sabato 21 settembre, alle ore 09.30, presso l’anfiteatro Marina Piccola, si terrà l’incontro con le Istituzioni. Presenzieranno alla cerimonia il Commissario Straordinario Antiracket Prefetto Elisabetta Belgiorno, il Prefetto di Foggia Luisa Latella, il Presidente della Federazione delle Associazione Antiracket ed Antiusura Italiane dott. Pippo Scandurra, il Presidente Onorario della Federazione delle Associazione Antiracket ed Antiusura Italiane dott.Tano Grasso, la responsabile nazionale pogetto PON sicurezza dott.ssa. Silvana Fucito, il Presidente dell’Associazione Antiracket Vieste sig. Giuseppe Mascia e il sindaco di Vieste dott.ssa Ersilia Nobile. Le attività seguiranno come da programma allegato.

La Federazione delle Associazione Antiracket ed Antiusura Italiane e
l’Associazione Antiracket Vieste sono liete di invitare la S.V. all’evento.

(A cura Federazione delle Associazione Antiracket ed Antiusura Italiane Associazione Antiracket Vieste)



Vota questo articolo:
1

Commenti

  • PARLIAMO DI ANTIRACKET, bene, ma con tutto il rispetto, che esempio da la Prefettura di Foggia Ufficio Territoriale del Governo, quando ad un ricorso presentato oltre due me or sono, i ricorrenti non ottengono nessuna risposta, ne positiva ne negativa, questa è o non è giustizia….?
    Allora sono compiaciuto della iniziativa, come sopra descritto e moralmente a nome personale e di tutto l’ente che rappresento confermiamo la nostra adesione per una migliore qualità della vita, e una Italia più sana e più giusta….. cosa che sarà difficile, ma ci stiamo, un po’ tutti provando a cambiare, speriamo!!!!!!!!!!!!!!

    GIUSEPPE MARASCO – Presidente Nazionale
    CIVILIS – Confederazione Europea onlus

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi