Manfredonia

Manfredonia, partito nuovo anno scolastico, auguri Amministrazione

Di:

L'Assessore alla Sicurezza e Pubblica Istruzione del Comune Antonella Varrecchia (st@)

Manfredonia – “AI vostri posti, per favore, che faccio l’appello”. Sedie che si smuovono nell’aula, immediato riflesso del primo invito che, probabilmente, è stato rivolto dalla propria cattedra da ogni insegnante, cominciando di fatto il nuovo anno scolastico. C’è chi si trova per la prima volta a varcare la soglia di un edificio scolastico: qualcuno con un pizzico di candida ed innocente ansia mista a preoccupazione e qualcun altro invece fantasticando con allegra spensieratezza. Tanti altri hanno ricominciato un importante percorso di crescita culturale lasciato a riposo per tre mesi tra i banchi, ma ci si augura mai interrotto e mai in vacanza. “Un nuovo anno scolastico è iniziato e con esso affiorano aspettative, sogni, speranze e paure. Tutti sentimenti che rappresentano “il meglio” della vostra età. In questa fase della vostra vita é il più grande impegno – dicono il Sindaco, Angelo Riccardi, e l’Assessore alla Pubblica Istruzione del Comune di Manfredonia, Antonella Varrecchia, nel messaggio inviato alle studentesse ed agli studenti sipontini – che siete chiamati ad affrontare. Fatelo con passione, con la curiosità di chi ha voglia di scoprire il mondo e con la tenacia di chi quel mondo desidera cambiarlo”. La passione muove il talento. E’ una chiave di volta importante, l’ingrediente fondamentale: cimentarsi in prima persona senza mai risparmiarsi.

“Fate parte di una generazione che senza volerlo sta crescendo convinta che le parole crisi, disoccupazione e precarietà siano le uniche da prendere in considerazione. La crisi c’è, esiste ed è reale; sta a noi, però, farla diventare una grande opportunità, un’occasione per far emergere i talenti. Mettetevi alla prova, rischiate e abbiate fame del futuro”. I tagli imposti a tutti i Comuni italiani dal Governo sono un pesante fardello, ma l’ignoranza costa ben più dell’istruzione e l’Amministrazione Comunale non lesina sforzi per assicurare il miglior sostegno possibile allo studio. Interloquisce e si relaziona, inoltre, con tutti coloro che la sollecitano recependo indicazioni utili oppure spiegando ed argomentando le ragioni delle proprie scelte. La crescita è più proficua e veloce quando si è insieme nel compiere tale percorso. “Il mio impegno – aggiunge il primo cittadino rivolgendosi agli studenti – e dell’Assessore alla Pubblica Istruzione sarà quello di camminare al vostro fianco per essere strumenti di supporto”. “In bocca al lupo a tutti: da chi inizia questo nuovo viaggio a chi si prepara a conquistare la vetta. Ai vostri genitori, ai vostri docenti, agli operatori della scuola. A tutti giunga il nostro augurio di un buon anno scolastico”, concludono nel saluto congiunto Riccardi e Varrecchia.

(A cura di Matteo Fidanza – Ufficio Stampa e Comunicazione – Città di Manfredonia )



Vota questo articolo:
19

Commenti


  • caio

    chi è la signora in foto?


  • deluso

    Caro Assessore,l’anno scolastico è cominciato e anche i problemi dei soliti anni, le spiego ho un figlio all’asilo Garibaldi e le maestre ci hanno detto che fino a fine Settembre si uscirà alle 12.00. Mi spiega se è una decisione del provveditorato e perchè o se è una decisione delle maestre. Lavoriamo entrambi i genitori e diventa difficoltoso andare a prenderli alle 12.00 visto che l’anno scolastico è cominciato a tutti gli effetti. Spero di ricevere una risposta.


  • donato

    Speriamo che l’anno scolastico inizi bene e prosegua meglio, possibilmente con una presenza maggiore delle istituzioni sopratutto nel controllare che nelle aule ci siano strutture ed attrezzature a NORMA, che ci sia PULIZIA da parte dei “SOCIALMENTE UTILI” e che TUTTI facciano il loro dovere e non solo le maestre…


  • rosanna

    salve volevo solo dire che ogni anno cambia il metodo dei buoni libri si va da male in peggio non e’ normale che entro il 10 settembre bisognava consegnarei gia’ la documentazione con la relativa fattura per poter avere diritto ” probabilmente a dicembre ” al rimborso dei buoni libri . Adesso non si aspetta neanche piu’ a fine settembre penso che si faccia di tutto per evitare di dare la possibilita’ di alleggerire le tasche dei genitori purtroppo diventa sempre piu’ una vergogna


  • Schizzato

    Cara Sig. Varrecchia,
    Perché anzi che farsi le foto e dare il buon inizio dell’anno scolastico non manda i finalmente inutili (LSU) che non fanno niente dalla mattina alla sera a pulire le scuole che da quando si sono chiuse sono rimaste sempre sporche.
    Grazie.


  • Redazione

    Una precisazione: la foto – a cura dell’Ente – risale all’insediamento ufficiale; grazie; Red.Stato


  • Antonio

    La data del 10 settembre é stata prorogata al 21/09/2013


  • DELUSIONE

    Caro assessore all’asilo parco pellegrino è nata una nuova aula dove devono essere fatti dei lavori che da più tempo sono stati richiesti, ma ad oggi i bambini non hanno un’aula, e lavorano nell’atrio, in un’altra aula i banchi non sono idonei ai bambini dove più volte si sono anche fatti male. Spero a presto che ti darai da fare per risolvere URGENTEMENTE il problema.


  • u paacc

    caro assessore mi riesce a dare la spiegazione del perché l’orario prolungato(che favorirebbe genitori che lavorano entrambe, e difficolta’ di orario)dovrebbe iniziare intorno meta’ novembre perché le gare d’appalto non sono state ancora istituite.
    MA POSSIBILE CHE SI RICORDA DI TUTTO CIO’ A SETTEMBRE E OTTOBRE, SECONDO ME L ‘ESTATE DURA UN PO’ TROPPO PER VOI AL COMUNE (LE FERIE SONO FINITE TORNATE A LAVORARE)
    COMUNQUE QUESTO VUOL DIRE INEFFICENZA – DEMERITO – INCOPETENZA – STIPENDIO DIMEZZATO PEECHE’ PAGANO I CITTADINI CHE NON RICEVONO SERVIZI
    DAATV NA MOSSSSSSS


  • Pino

    x delusione
    se sei come me il genitore di un alunno di parco pellegrino dovresti sapere l’evoluzione positiva della situazione


  • filoso

    Carissimi,finalmente si celebreranno le primarie per stabilire il nuovo CANDIDATO SINDACO DI MANFREDONIA.La signora in foto dimostrera’tutta la sua forza elettorale assieme agli esterni che sono in giunta con ella.La macchina e’ partita!


  • Antonio

    Caro u pacc é una questione di bilanci e di risorse, io ho chiesto spiegazioni nelle sedi appropriate e mi hanno fatto capire la situazione, certo é che se fai le domande tramite un forum e ti firmi u pacc non so che risposta potrai mai ottenere.
    Firmato un genitore che aveva problemi di libri, di scuolabus e di mensa e presso gli uffici ha trovato tutte le risposte che cercava.


  • ZePeppe


  • mah!

    questioni di bilancio??? ma cosa significa. se un servizio bisogna somministrarlo per tempo e’ necessario fare un impegno spesa per tempo e fare gare di appalto per tempo. senza scendere nei tecnicismi a volte e’ necessario soltanto far funzionare la zucca per ribattere risposte senza senso.


  • mariagiovanna

    X rosanna:tra tutti quelli che “vergognosamente”chiedono i buoni libri,credimi ci sono persone che acquistano “l’ultimo tipo di telefonino ;si fanno portare le pizze a casa(calde-calde,altrimenti non riescono a mangiarsel;organizzano compleanni con palloncini e buffets non da poco…..per non parlare,poi,delle prime comunioni e dei 18 anni”e mi fermo qui.Molti,pur essendo nullatenenti(moltotenenti,dovrei scrivere!)fanno lavori in nero,lavano scale(senza emettere fatture-chi glielo fa fare!)…togliendo lavoro a chi è in regola!Hanno assistenza e tutto quanto più di possibile,il loro stato sociale fittizio gli consente,alla faccia di chi paga!Ma,è gente senza faccia,ossia che non ha vergogna di niente e non teme di essere scoperta.Per loro ,sì,ci vorrebbe il redditometro e ne uscirebbero delle belle,altro che comiche!


  • Damiano

    La gara d’appalto è in corso, è un offerta economicamente piu vantaggiosa e chi sa cosa vuol dire sa anche che i tempi di valutazione delle commissioni sono praticamente imprevedibili. Per questo motivo molto probabilmente si andrà in proroga e per farlo bisogna fare purtroppo i conti con i soldi a disposizione che evidentemente non coprono i costi del servizio a partire da settembre. Bisogna scendere nei tecnicismi per comprendere la situazione, altrimenti si fanno analisi da gossip


  • Il principe azzurro

    Ma perché criticare l assessora Varecchia… criticate chi tira i filo—–


  • Nibbio

    io mi limito solo a fare i complimenti alla signorina o signora Varrecchia perchè è veramente una bella donna,al di là della carica che ricopre,(devo anche stare attento a come scrivo,ho a che fare con l’assessore alla pubblica istruzione).


  • Le speranzose Garibaldine

    Carissimo genitore “Deluso”, siamo le insegnanti della Scuola dell’Infanzia Garibaldi e portiamo a sua conoscenza che l’orario di uscita alle 12,00 è valido fino al 20 settembre ed è una decisione presa in sede di collegio. Dal 23 settembre l’uscita sarà alle13,00. Volevamo comunque consigliarle di colloquiare maggiormente con le insegnanti che sono a sua completa disposizione e non chiederlo tramite un forum, anche perché se lei lavora stare a scrivere è tempo perso. Restando a sua completa disposizione per chiarimenti la salutiamo calorosamente. Le Garibaldine

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi