Cronaca

Maxi sequestro di pasta in Puglia

Di:

Corpo Forestale, controlli (statoquotidiano)

(ANSA) – BARI, 16 SET – Circa 35.000 kg di pasta di semola venduta in confezioni non conformi alla legge e senza etichettatura sono stati sequestrati in 2 aziende che si trovano in due comuni della provincia Bat, in Puglia, dagli uomini del Corpo forestale che hanno denunciato due persone. Sono stati sequestrati circa 18.000 Kg di pasta tipo spaghetti e circa 17.000 Kg di fettuccine. In una delle due ditte la pasta era realizzata con materie prime non italiane e venduta in confezioni con il simbolo del tricolore.



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi