ManfredoniaScuola e Giovani
L’evento è stato organizzato dalla Sezione Trasfusionale del P.O. di Manfredonia

Manfredonia, “Dona sangue,dona la vita”

Un forte processo di sensibilizzazione rivolto soprattutto ai giovani, "fonte di altruismo e di bontà"


Di:

Manfredonia. “Dona sangue, dona la vita.” “Siamo in riserva, vieni a donare!” Queste alcune delle frasi rimarcate durante l’evento formativo aziendale “2° Giornata di Studi di Medicina Trasfusionale della Daunia, svoltosi in mattinata nell’Auditorium “Cristianziano Serricchio” di Palazzo dei Celestini a Manfredonia.

L’evento è stato organizzato dalla Sezione Trasfusionale del P.O. di Manfredonia, del responsabile dott. Gaetano Granatiero, in collaborazione con l’Ufficio Formazione ASLFG e con il patrocinio della Città di Manfredonia, della SIMTI e dell’Ordine dei Medici e degli Odontoiatri della Provincia di Foggia.

Tra gli intervenuti: il sindaco di Manfredonia, Angelo Riccardi, e il dottore Emilio Balsamo, che hanno rimarcato l’importanza della donazione.

Nicola Iacoviello, nel suo intervento, ha delineato le componenti base di un’associazione: missione e visione. “La missione di un’associazione è la sua ragione d’essere mentre la visione riguarda gli obbiettivi che essa si pone per il futuro.”

Un forte processo di sensibilizzazione rivolto soprattutto ai giovani, “fonte di altruismo e di bontà”.

“Amare chi non si conosce significa amare se stessi” ha detto Ina Fischetti. In un’era caratterizzata dalla comunicazione,morire per la mancanza di donatori di midollo osseo è inaccettabile.

Attraverso un video è stato mostrato il percorso di un uomo e gli obbiettivi da lui raggiunti: la passione per i francobolli,le monete e le moto, la laurea in ingegneria, il matrimonio, la famiglia ed i viaggi per il mondo. L’uomo che desiderava diventare, la vita ideale che sognava e gli obiettivi a cui mirava hanno subito una battuta d’arresto a 22 anni,quando in assenza di donatori di midollo, ha abbandonato i suoi cari ed i suoi sogni, morendo.

“Dai una mano alla vita, dona il sangue!”.

Si ricorda come, nell’ambito della Festa Patronale Maria SS. di Siponto, l’AVIS, Associazione Volontari Italiani Sangue Sezione Comunale di Manfredonia, ha organizzato “La Festa della Solidarietà”, assegnando il “Premio della Solidarietà 2017”, anche al dott. Gaetano Granatiero, quale responsabile della Sezione di Medicina Trasfusionale del P.O. di Manfredonia, elogiando “le doti professionali ed umane, anche del personale del servizio, che garantiscono al donatore la sicurezza della donazione e del percorso trasfusionale, convertendo il dono del sangue in prodotto utile e sicuro per il Paziente”.

Il premio è stato ritirato dalla Dott.ssa Laura Civita, dal Dott. Vincenzo Russo e dal tecnico di laboratorio Michela Bisceglia.

(A cura di Ludovica Papirri, Manfredonia 16.09.2017)

(Rubrica “Stato Ragazzi”, laboratorio giornalistico a cura della testata giornalistica www.statoquotidiano.it)

Manfredonia, “Dona sangue,dona la vita” ultima modifica: 2017-09-16T16:19:04+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi