CulturaManfredonia
"Seconda giornata Studi di Medicina trasfusionale della Daunia"

Manfredonia, i traguardi della Medicina Trasfusionale

Il dottor Granatiero "Non mi aspettavo in questa giornata una sala così gremita ed una partecipazione attiva così importante come invece è stato"


Di:

Manfredonia, 16 settembre 2017. “Il momento della trasfusione è l’evento definitivo di un complesso processo di atti: medici, laboratorio, amministrativi, gestionali”, questo si è voluto sottolineare in questa seconda giornata Studi di Medicina trasfusionale della Daunia , svoltasi oggi 16 settembre 2107, (l’altro appuntamento si è avuto ieri), nell’Auditorium ‘Cristanziano Serricchio’.

“Non mi aspettavo in questa giornata una sala così gremita e una partecipazione attiva così importante come invece è stato, soprattutto, per quanto riguarda le donazioni trasfusionali”, così il dott. Gaetano Granatiero ha voluto sottolineare ed esprimere il suo entusiasmo per il successo di questo convegno ‘Il sangue e le implicazioni: aggiornamento teorico-pratico’.

Una giornata che conclude l’evento formativo aziendale promosso ed organizzato dalla Sezione Trasfusionale del P.O. di Manfredonia , dal responsabile dott. Gaetano Granatiero in collaborazione con l’Ufficio Formazione ASLFG e con il patrocinio della Città di Manfredonia, della SIMTI e dell’Ordine dei Medici e degli Odontoiatri della Provincia di Foggia.

Franco Rinaldi , attraverso un importante excursus della ‘storia’ della donazione del sangue a Manfredonia, ha saputo ricordare i traguardi che negli anni sono stati raggiunti con impegno, professionalità e con la collaborazione delle associazioni dell’Avis e della Fidas e quanto invece ancora c’è da fare.

Da evidenziare come, nell’ambito della Festa Patronale Maria SS. di Siponto, l’AVIS, Associazione Volontari Italiani Sangue Sezione Comunale di Manfredonia, ha organizzato “La Festa della Solidarietà”, assegnando il “Premio della Solidarietà 2017”, anche al dott. Gaetano Granatiero, quale responsabile della Sezione di Medicina Trasfusionale del P.O. di Manfredonia, elogiando “le doti professionali ed umane, anche del personale del servizio, che garantiscono al donatore la sicurezza della donazione e del percorso trasfusionale, convertendo il dono del sangue in prodotto utile e sicuro per il Paziente”.

Un ringraziamento particolare il Dott. Gaetano Granatiero ha inteso rivolgerlo al Vicepresidente del Consiglio Regionale, Avv. Giandiego Gatta, per “il sostegno e l’attivo contributo che rivolge al nostro Ospedale ed ai nostri utenti, in particolare coloro che afferiscono alla Sezione Trasfusionale” e al sindaco di Manfredonia, Angelo Riccardi.

P.S. tutti i cittadini che fossero in buone condizioni di salute a voler donare il sangue presso la Sezione Trasfusionale di Manfredonia disponibile tutti i giorni feriali dalle ore 7,30 alle 11,30.

(A cura di Libera Maria Ciociola, Manfredonia 16.09.2017)

FOTOGALLERY LIBERA MARIA CIOCIOLA

Manfredonia, i traguardi della Medicina Trasfusionale ultima modifica: 2017-09-16T16:20:59+00:00 da Libera Maria Ciociola



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi