Politica

Bersani: non candido D’Alema, rispetto limite 3 mandati

Di:

Il leader dei Democratici Pierluigi Bersani (Ph: globalist)

Roma – “NON chiederò a D’Alema di candidarsi. Io non chiedo a nessuno di candidarsi. Io non sono quello che nomina i deputati. Io farò applicare la regola: chi ha fatto più di quindici anni, per essere candidato deve singolarmente chiedere una deroga alla direzione nazionale”. Lo ha detto durante il forum di Repubblica.it Pier Luigi Bersani, in seguito all’addio al Parlamento di Walter Veltroni e la dichiarazione di Massimo D’Alema di disponibilità a candidarsi ancora “se a chiederglielo sarà il Partito democratico”.

“Io ‘quelli da rottamare’ li conosco tutti, e non da oggi parlo con loro”, come riportato dall’Ansa. “Sono buon testimone che non c’era bisogno di Renzi perché facessero una riflessione, perché è tutta gente che sa benissimo che si può essere protagonisti senza essere parlamentari”. “Cambiare sì, rottamare no. Il cambiamento ci sarà – ha concluso il segretario del Pd – e la ruota girera”.


Redazione Stato



Vota questo articolo:
2

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi