Cronaca

Eni: presidio Tir a raffineria Taranto

Di:

(ANSA) – TARANTO, 16 OTT – Prosegue anche oggi, per il secondo giorno consecutivo, il presidio delle autocisterne davanti agli ingressi della raffineria Eni di Taranto. Si tratta degli autotrasportatori aderenti all’Ugl che protestano contro la revisione degli appalti. Secondo il sindacato, l’Eni sarebbe in trattativa con un’azienda del Nord per la distribuzione del carburante, che taglierebbe fuori i singoli autotrasportatori.

L’Ugl fa presente che la ”vertenza mette a rischio centinaia di posti di lavoro”.



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi