Foggia

Foggia, Donne della Conferenza di Capitanata: impegnate e libere

Di:

Conferenza donne Congresso 2013 (statoquotidiano)

Foggia – PIENA realizzazione della democrazia paritaria, attivismo nei Circoli e nella Federazione provinciale: sono questi gli obiettivi da realizzare, per le donne della Conferenza di Capitanata, nell’ambito del Congresso del Partito Democratico 2013. Ognuna, nel rispetto della propria storia e delle proprie idee, fornirà un contributo in questa cruciale fase di evoluzione del partito.

Un contributo – fatto di competenza, esperienza, passione, determinazione – che svolge altresì un’incontestabile funzione di collante tra cittadini, partito e politica in genere. «Già nel primo articolo del suo Statuto, il Pd indica il partito che vuole essere e che non è ancora diventato. Festeggiato il suo sesto compleanno, è tempo che la presenza paritaria diventi effettiva, non solo nelle assemblee, ma anche nelle segreterie di circolo e soprattutto in quella provinciale», dichiara la portavoce Maria Elena Ritrovato.

«Vogliamo essere giudicate per l’azione politica e la qualità delle proposte. Questo potrà avvenire – conclude la portavoce – solo quando smetteremo di essere considerate non più di “una minoranza”».

Redazione Stato



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi