Manfredonia
"Carte, plastiche, bottiglie di vetro e puzze indescrivibili appena usciti dai nostri portoni"

Manfredonia, bivacchi notturni dei giovanissimi. Proteste residenti

"A questo punto chiediamo un intervento della polizia municipale"


Di:

Manfredonia, 16 ottobre 2017. ”PRIMA bivaccano nel Torrione. Carte, vetro, plastiche, una puzza insopportabile di urina. Poi sono passati alle panchine: e così la domenica mattina, mentre usciamo dalle abitazioni, dobbiamo trovarci dinanzi a scenari imbarazzanti. Carte, plastiche, bottiglie di vetro e puzze indescrivibili appena usciti dai nostri portoni”. E’ la protesta di alcuni cittadini di Manfredonia, residenti in zona Via Tribuna – Via delle Cisterne.

In seguito ai lavori nell’ambito dell’intervento “Parco Lama Scaloria: La connessione mare, città e campagna”, il Comune di Manfredonia – anche nell’area indicata -, ha provveduto all’attuazione del citato “Programma Integrato di Rigenerazione Urbana e/o Territoriale”: da qui, e tra l’altro: sostituzione del manto stradale, dei marciapiedi e installazione di alcune panchine.

“Bevono, mangiano, sporcano e vanno via”

“Il problema – spiegano i residenti – e che alcuni gruppi di ragazzini hanno prima pensato di invadere gli stabili circostanti, poi – bloccati nell’ingresso -, si sono riversati sulle panchine e, quasi tutte le sere, a cominciare dal fine settimana, bevono, mangiano, e sporcano, incuranti di ripulire l’area. Oltre all’inciviltà degli adulti, ma anche dei ragazzi, che continuano ad inzozzare ininterrottamente l’interno delle mura del torrione di Santa Maria, ora i vandali si sono riversati anche nella zona dove sono state installate le panchine. A questo punto chiediamo un intervento della polizia municipale o, in estrema ratio, una rimozione delle stesse panchine. Non possiamo continuare ad assistere inermi alla vandalizzazione delle nostre strade”.

Redazione StatoQuotidiano.it

Manfredonia, bivacchi notturni dei giovanissimi. Proteste residenti ultima modifica: 2017-10-16T12:26:47+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
32

Commenti


  • Duosiciliano Patriottico

    Ah, perché esiste la Polizia Municipale a Manfredonia?
    Che bello scoprire sempre nuove cose giorno dopo giorno


  • Sipontina

    Anche nel rione croce si fanno dei bivacchi diurni e notturni con fiumi di alcool e non solo e solo bacco e tabacco ma di peggio con orde di minorenni che fanno la spola tra la galleria della strada croce e i pressi secondari di Unicredit. E che dire della squallida scalinata che porte alla chiesa del Redentore o Croce spesso quando si transitano quelle maledette scale per accompagnare i bambini a scuola o durante il rientro serale, c’è di tutto gente che orina e defeca, gruppetti che si fanno le canne o che si ubriacano.


  • Anonimo

    Per Marasco G.ma perché attacchi il sindaco? Sei poco credibile tutta Manfredonia sa ca ve truenn i sold, se sei un volontario fa le cose che fai e zitto non cercare profitti,perché non ce ne stanno,e poi come sempre se sarai accontentato dico SE allora lo bacerai e lo adorerai.Serietà per favore


  • Gabbiano

    Si condivide tutto pienamente ma se non si mettono dei contenitori porta rifiuti sarà sempre così certo anche nella villa dove ci sono immancabilmente si ritrova tutto a terra sembra un campo di battaglia ma almeno la persona più civile ed educata può rispettare l ambiente buttando i rifiuti negli appositi cestini .


  • Antonello Scarlatella

    Quello che manca è l educazione. Nella nostra città alberga la peggiore edicazione che il sottoscritto abbia visto in tutta l Italia. Si ok i Vigili ma poi? Non sarà sicuramente una soluzione tombale.
    La città fa totalmente schifo sotto il profilo pulizia e non possiamo incolpare nessuno di tutto ciò tranne che noi stessi.
    Non parliamo poi dei parcheggi selvaggi. Dei posti occupati dei diversamente abili, dei clacson che si usano per salutare l amico o l amica….un vero schifo.


  • Sipontino indignato

    Ma statti zitto Scarlatella! nessuno o quasi rispetta la legge perchè chi deve fare il proprio dovere non lo fa! Per Dio smettila! Chi deve controllare la regolarità delle vendite? Chi? Chi deve vigilare e sopprimere i comportamenti incivili, chi deve vigilare sulla sicurezza, il rispetto delle regole basilari e il rispetto delle leggi? Chi? E che dire delle centinaia di cestini che non ci sono e della totale dico totale cure del verde pubblico? Lei non ha alcun di diritto di scrivere NOI STESSI! va bene? Basta dire noi stessi! Ma come si permette! Forse lei è in colpa io no!!


  • Manfredonia = Napoli Forcella

    Buongiorno amici,
    da stamani ho notato almento 30 punti vendita di pesce e frutti di mare clandestini o “fuori legge” una ventina ubicati in arterie principali della città.
    Inoltre mi chiedo i vigili dell’annonaria oltre a stilare qualche ricevuta agli ambulanti che cosa fanno di reale? E la finanza, carabinieri nas e capitaneria che cacchio fanno a Manfredonia? A Manfredonia addirittura delle famiglia mettono i banconi del pesce fuori dalle porte di case e nessuno controlla!!


  • Miragas: lo stadio dei mercenari e traditori di Manfredonia

    E’ davvero uno schifo insopportabile!!


  • RE MANFREDI

    IL PESCE PUZZA DALLA TESTA!

  • E LE FORZE DELL ORDINE LA NOTTE DOVE STANNO APPOSTO DI VIGILARE NONOSTANTE ANNO AVUTO UN POTENZIONAMENTO DELL’ ORGANICO DOVREBBERO VIGILARE DI PIU’ LA NOTTE . I VIGILI E PERCHE’ A MANFREDONIA CI SONO VIGILI NON LO SAPEVO


  • un cittadino......si chiede.....?

    Una volta c’era la manutenzione del cd verde attualmente il verde è diventato marrone sporco. Incuria pressochè totale del verde pubblico urbano e periferico. Eccellente risultato.
    Io mi chiedo a a che serve pagare le tasse a Manfredonia?


  • Via di qua!

    il compito di vigilare e far rispettare le regole spetta alle forze dell’ordine, altrimenti a cosa servono? Non certo a girovagare senza meta o facendo i sepolcri nei bar..Le tasse le paghiamo anche per questo e poi credo che tra un po’ avranno una busta paga più pesante…Non è che come cittadini chiediamo molto, ma almeno in questi casi, possono mostrare il loro braccio forte..almeno con i ragazzini..


  • Raffaele Vairo

    E’ un segno dei tempi, che sono purtroppo tempi brutti, molto brutti…

    In una qualsivoglia comunità di persone la pacifica, ordinata e corretta convivenza, certo, si fondano sul senso civico e l’educazione dei suoi componenti. Tuttavia, queste sono soltanto condizioni necessarie ma non sufficienti, occorre anche sanzionare.

    Come ho già detto in un’occasione simile, una norma senza una sanzione effettiva non viene rispettata, è una campana senza battaglio!


  • @scarlatella

    Come si fa a difendere l’indifendibile?


  • Antonello Scarlatella

    Caro Sipontino indignato. Noi siamo una comunità ti piaccia o no. Quindi si usa il noi….almeno fin quando sei residente in città.
    Già per il fatto che tu non ti firmi con nome e cognome già per questo sei come gli altri. Questo è un classico esempio di stereotipizzazione di comportamenti.
    Chi deve controllare? ok e poi? cosa pensi di aver raggiunto. Quando un vigile un poliziotto ha fatto una multa a chi sporca o parcheggia l’auto in doppia fila… cosa pensi di aver risolto?
    Pensi pagherà la multa? chi si comporta cosi non ha nulla da perdere.
    Oppure pretendi che il poliziotto il vigile urbano spari o ammazzi chi si comporta fuori le regole?
    Ma lo sai come funziona le legge in Italia? Dopo che hai elevato una sanzione se non la paghi dopo 60 giorni ti mandano la notifica che entro ulteriori 60 giorni devi pagare e se non lo fai passeranno mesi su mesi fin quando non ti arriverà il precetto e se non hai nulla da perdere non beccano un centesimo anzi su ogni sanzione “irrecuperabile” devi considerare costi per la collettività di almeno 200 euro.
    Non sei negli Stati Uniti che ti mettono le ganasce all’auto oppure te la sequestrano completamente. Qui in Italia ognuno fa come cacchio gli pare perchè sanno che la legge non puo’ perseguirli piu’ di tanto, spece per queste cavolate.
    Cosa vedi in televisione Sipontino Rai yoyo? oppure leggi ancora tex willer o topolino?


  • Pasquino

    Egregio Scarlatella quando chiesero a Winston Churchill cosa ne pensasse degli italiani così rispose: “Italiani! Un tozzo di pane ed un bastone e sono i migliori del mondo”. Purtroppo oggi di pane c’è ne fin troppo ma il bastone manca e la sua mancanza la si denota in quello che succede. Per pochi zozzoni non si può infangare un intero paese. Quello che succede, non da oggi, e’ risaputo ma cosa fanno i preposti? Niente. Come direbbe Cetto: Non fanno una beata minchia. Le elezioni politiche sono sempre più vicine e non verrà mai dato ordine di darsi da fare altrimenti a Roma come arrivano? Perciò la colpa è di chi ci governa e non di chi insozza. Saluti


  • BEATRICE HOFER

    É UNO SCHIFO TOTALE!!! La maleducazione viene prima dai genitori e poi dai figli! Eh QUANDA MAZZET KA C DEVN A QUIDDI TIMB?!!😢


  • BEATRICE HOFER

    É UNO SCHIFO TOTALE!!! La maleducazione viene prima dai genitori e poi dai figli! Eh QUANDA MAZZET KA C DEVN A QUIDDI TIMB?!!😢


  • Sipontino indignato

    Sempre i soliti pistolotti del nome e cognome!! Non sono un politico e la politica italiana mi fa schifo da vomitare anche gli intestini. Ti basta questo? Manfredonia è allo sbando perchè non c’è alcun tipo di controllo e repressione dai ragazzini che sparano i mortaretti, agli incivili, ai clandestini, agli evasori fiscali, se non fottono tutti adulti e minorenni perchè si sentono tutti al sicuro o al riparo da multe e altri provvedimenti. Non bisogna ammazzare nessuno per carità ma non si può andare avanti cosi e non lo dico io ma le centinaia di denunce che si leggono..Manfredonia ha toccato un livello di degrado a mio modo di vedere davvero spaventoso e senza precedenti.


  • STUFO

    BASTA!!BASTA!! BASTA!
    MANFREDONIA E UNA DISCARICA INDISCIPLINATA!!
    ACCLARATA INCAPACITA’ DI GOVERNO DI MANFREDONIA A TUTTI I LIVELLI!
    COMMISSARIO PREFETTIZIO URGENTISSIMO!!
    BASTA!!!!!!


  • Marco Polo

    In Nigeria e nel Somailand c’è più controllo che a Manfredonia.


  • Pasquino

    Egregio Scarlatella perché succede quello che tu stesso lamenti? Te lo sei mai chiesto? I potenti che tu citi, ossia i nullatenenti, nel tempo che fu, scontavano in carcere le ammende non pagate. Oggi, purtroppo, una depenalizzazione a me; una depenalizzazione a te; una a tutti noi e ci ritroviamo tutti nella merda fino al collo. Una certezza della pena, di qualsiasi tipo essa sia, e’ il miglior deterrente. Purtroppo la palude politica non farà mai niente per cambiare questo stato di cose perché rischia di colpire se stessa. Saluti


  • Antonello Scarlatella

    Sipontino:
    Su questo ti do perfettamente ragione: “Non sono un politico e la politica italiana mi fa schifo da vomitare anche gli intestini”
    Su questo ti do ragione: “Manfredonia ha toccato un livello di degrado a mio modo di vedere davvero spaventoso e senza precedenti.”

    Non ti di ragione sui soliti pistoloni..Io dico che chiunque contesti ci debba mettere la faccia dobbiamo avere coraggio Sipontino..diversamente non cambia nulla.

    Concordo con Pasquino. Ma non possiamo certo addossare la responsabilità ai vigili urbani o alle forze di polizia se la politica è garantista di gente che vive fuori le righe.

    BEATRICE HOFER: HA CENTRATO IL PUNTO.

    Famiglia e scuola….Beatrice. A noi 50 enni ci insegnavano l’educazione civica dalle elementari. Tu non hai idea quanti ceffoni mi sono preso dal mio Maestro delle elementari e quante volte lo ringrazio.
    La differenza tra ieri ed oggi sai qual’e’? Che se io andavo a casa da mio padre e dicevo che il maestro mi aveva preso a schiaffi beccavo il resto oppure delle pesanti punizioni.
    Se oggi accadesse la stessa cosa noi genitori ci recheremmo a scuola prendendo i maestri a parolacce o a mazzate.

    D’altronde abbiamo una ministra della pubblica istruzione e non a caso non uso maiuscole che vorrebbe far usare gli smartphone in classe.


  • La vergogna del viale più orrendo dell'Adriatico.

    A proposito di palude….i nostri amministratori cosi geniali a chi aspettano a bonificarla radicalmente?


  • BEATRICE HOFER

    I genitori dei ragazzini e pure dei ciuccioni vecchi meritano tante cose brutte saró pure cattiva..ma é la veritá ! Pene severe x tutti! Invece di fare le z …davanti i bar e nei negozi educate i figli almeno il tempo lo perdete x una cosa seria x l`umanitá


  • BEATRICE HOFER

    X antonello scarlatella: io ho 38 anni ma sono x fortuna di un altra generazione ,ma posso capire benissimo ahimé c`é uno schifo in giro mammamia spaventosi!


  • Agguerrito

    Ritenetevi ancora fortunati perchè non avete nessun locale alla moda che vi spara musica per tutto il fine settimana.
    Ma se ti lamenti x tutto questo ti rispondono così: eh ma tu allora non vuoi il turismo a Manfredonia…..
    IGNORANTE!!!!!! Fare turismo non significa essere maleducato, incivile e non rispettare gli altri.
    Ora che il fenomeno sta colpendo zone al di fuori delle solite vie sento dire che non se ne può più.
    Visto come da fastidio la maleducazione?
    Quasi quasi sono contento di questa situazione….


  • Alchimista

    Ci siamo persi qualcosa??? Se fosse marcia l’Italia intera, se fosse macio senza recupero il sistema politico perché ci sono città del nord che sono bomboniere, ma anche città del sud? La differenza la fa chi amministra e chi viene amministrato. Mi dite quale presa di posizione ha preso il nostro non amato Sindaco? Dopo le denunce fatte da Romani è stato pulito di fronte alla Lega Navale? Non dimenticate che i vigili dipendono dal Sindaco. Se il Sindaco decidesse tolleranza zero, qualcosa cambierebbe. Una città più pulita ma meno emergenze meno elettori. Meno emergenze vuol dire meno clientelismo, meno straordinari meno piaceri! La seconda parte sono i cittadini. Se persone di altissima cultura che ricoprono posizioni importanti nelle scuole, portano la loro immondizia a Foggia dove lavorano!!! I giovani copiano il gesto di quel che vedono e del esempio che danno! Un ultima cosa, ci sono altre città in Italia che permettono il volantinaggio per le strade principali? (Corso Manfredi) noi si, risultato discarica anche il corso! Approfondimento sul emergenza vedetevi giusto per gradire “La mafia uccide solo d”Estate”


  • antonella

    Leggendo viene da pensare al retaggio culturale che ci portiamo dietro, quindici anni fa, ho intrapreso una lotta contro il comune poiché allora nella mia via, non era previsto il passaggio dello spazzino, dovevamo pulirci la strada e raccogliere il tutto da soli, pagando comunque la tassa sui rifiuti. Quindi ho cominciato una raccolta firme dal vicinato, ho scattato foto della via incolta e ho scritto all’allora assessore Guidone, sono andata di persona a litigare con uno dei responsabili ASE di allora, alla fine della storia, ho ottenuto che uno dei netturbini fosse assegnato a ripulire tutta quella mia via. Certo, allora il sindaco era un certo Paolo Campo e comunque le cose, se chieste, venivano fatte.
    Oggi è diverso, anche se si Vogliono intraprendere azioni oppure collaborazioni, con chi dovrebbe amministrare questa città a regola d’arte, la cosa risulta del tutto impossibile. Il sindaco Campo almeno, aveva la capacitá di ascoltare con fare umile, e comunque, qualcosa veniva fatto. Oggi si può affermare che il retaggio culturale di molti è rimasto uguale, e mi rendo conto che molto spesso gli incivili, sono conoscenti, amici, quelli della porta accanto, magari i nostri figli stessi che forse non sporcano sotto casa, magari vanno a sporcare e gettare altrove, chi può dirlo, la città è sporca e apparte l’immobilismo di chi amministra, questa sporcizia dimostra che il retaggio culturale dei manfredoniano, non è cambiato di molto, rispetto agli anni passati, oltre, vedo una massa di gente che pretende ma non si muove per lottare portando avanti i propri interessi mettendoci la faccia. Volete che le cose cambino, allora cominciate a cambiarle voi per primi.


  • Antonio Trotta

    Scusate se l’Ase avesse pulito il problema non esisterebbe.
    Senso civico, educazione, va bene, tuttavia non si possono esimere alcuni soggetti dal dover fare.
    L’Ase viene pagata per gestire i rifiuti e la pulizia di Manfredonia? Allora devono provvedere.
    La polizia Municipale deve vigilare? Di notte? Assolutamente No o almeno fino a quando non verranno modificati gli orari lavorativi. Avete mai chiamato la notte la polizia municipale per far spostare un’auto parcheggiata davanti al vostro locale con tanto di passo carrabile?


  • palle gonfie al massimo

    Commissario prefettizio!
    Commissario prefettizio!
    Commissario prefettizio!
    Commissario prefettizio!
    Commissario prefettizio!
    Commissario prefettizio!
    Commissario prefettizio!
    Commissario prefettizio!
    Commissario prefettizio!
    Commissario prefettizio!


  • BEATRICE HOFER

    Manfredonia é un caso a parte nelle altre cittá i netturbinii lavorano di notte e di giorno… qui? Ahhhah ná barzllett ne d nott e ne d jurn? Maaaa?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi