Manfredonia

Rimozione pannelli pubblicitari, Comune in posizione neutrale

Di:

Archivio, alcune opere installate dalla Comunicando Leader già rimosse, litoranea verso Siponto (ST)

Foggia/Manfredonia – RICORSO contro la rimozione di pannelli pubblicitari: su indicazioni del legale, il Comune rivaluta la possibilità di costituzione in giudizio, con revoca di una precedente delibera e dunque dell’affidamento per la difesa giudiziaria.

In precedenza, con ricorso in appello dinanzi al Consiglio di Stato, in sede giurisdizionale, il Sig. Terzulli Michelfranco + 1, aveva impugnato la sentenza emessa dal T.A.R. Puglia di Bari n.730/2012 del 13-4-2012, con la quale il Tar aveva dichiarato il proprio “difetto di giurisdizione” in ordine al ricorso n.196/12 proposto contro il Comune di Manfredonia “per l’annullamento di n.4 ordinanze di rimozione di svariati impianti pubblicitari installati abusivamente su suolo pubblico”.

In seguito la D.G.C. del 18-09-2012, l’incarico di difendere l’Ente dinanzi al Consiglio di Stato veniva affidato all’avv. Antonia Molfetta con studio legale in Bari. Lo stesso legale, con lettera trasmessa a mezzo fax il 7 novembre 2012, sulla base degli atti in suo possesso, della ricostruzione del quadro normativo di riferimento operata dal Giudice del T.A.R. e della tesi difensiva sostenuta dal Comune nel giudizio di primo grado, “ha ritenuto che vada rivalutata l’opportunità della costituzione in giudizio del Comune“, potendo rivelarsi “più utile attendere, in posizione di neutralità, la pronuncia del Giudice d’Appello in punto di giurisdizione, considerato che rimarrebbe del tutto impregiudicato il merito del giudizio”.

Da qui la decisione dell’Ente di attendere, in posizione di neutralità, la pronuncia del Giudice d’Appello, revocando la D.G.C.238 del 18-09-2012, nonché l’incarico per la costituzione in giudizio conferito all’avv. Antonia Molfetta.


Redazione Stato@riproduzioneriservata



Vota questo articolo:
2

Commenti


  • IL BELLO

    Altra brutta figura?


  • Carlo

    Perchè non eliminate le pubblicità che arrivano alle nostre case visto che ne arrivano migliaia al giorno è sporcano tutte le strade??? No i tabelloni che non danno fastidio……certe cose non li capisco!!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi