Manfredonia
"Le scelte aziendali in merito all'utilizzo delle risorse non rientrano tra i compiti dell'assessorato alle 'Politiche Sociali' del Comune di Manfredonia"

Manfredonia, Varrecchia: “retribuzione dipendenti SMI. Fatture liquidabili con risorse Regione”

"Non appena come Ente abbiamo ricevuto le risorse dalla Regione ci siamo attivati immediatamente per liquidare le fatture alla Cooperativa e continueremo a farlo"


Di:

Manfredonia. “COME Pubblica Amministrazione, continueremo a liquidare alla ‘Servizi Multipli Integrati’ quanto ci sarà possibile erogare. Del resto, è quello che stiamo già facendo. Le scelte aziendali in merito all’utilizzo delle risorse non rientrano tra i compiti dell’assessorato alle ‘Politiche Sociali’ del Comune di Manfredonia. Relativamente agli stipendi arretrati ed attesi dai lavoratori: rappresentano una necessità, ho a cuore la problematica ma la posizione dell’assessore non può essere quella del datore di lavoro. Resta un dato oggettivo, sostenuto dagli atti pubblicati negli ultimi giorni: non appena come Ente abbiamo ricevuto le risorse dalla Regione ci siamo attivati immediatamente per liquidare le fatture alla Cooperativa e continueremo a farlo”. E’ quanto dice a Stato Quotidiano, su richiesta, l’assessore comunale Antonella Varrecchia, in seguito alle proteste dei dipendenti della Cooperativa Sociale “Servizi Multipli Integrati” di Bari, società aggiudicataria – per conto del Comune di Manfredonia – del servizio SAD – ADI (Servizio di Assistenza Domiciliare e di Assistenza Domiciliare Integrata) nel territorio dell’Ambito.

Come reso noto ieri, 15 dicembre 2015, con recente determina dirigenziale del Comune di Manfredonia, con firma tra l’altro del responsabile dell’ufficio di Piano dr.ssa Romina La Macchia, sono state liquidate le relative fatture alla SMI per il servizio svolto nei mesi di aprile e maggio 2015. I lavoratori “lamentano il mancato pagamento degli stipendi dal giugno 2015 con retribuzione ferma al precedente mese di maggio“.

Il servizio. Come da atti, il Servizio SAD – ADI è stato aggiudicato alla citata Servizi Multipli Integrati con determinazione del dirigente del 5° Settore del Comune di Manfredonia n.744/22.05.2012, per un importo d 579.092,00 euro iva esclusa. In seguito con Determinazione del Comune di Manfredonia n.1735 del 31.12.2014 è stato assunto impegno di spesa per complessivi 215.596,93 (Iva inclusa), dando atto della prosecuzione del servizio in questione per 6 mesi, a decorrere dal 01 dicembre 2014 e fino al 31 maggio 2015 anche a valere sugli interventi finanziari previsti nell’ambito del Piano di Azione e Coesione (PAC) Anziani I Riparto. Il Decreto Ministeriale di Assegnazione dei Fondi Pac Anziani ha previsto l’attribuzione all’Ambito di Manfredonia della somma di euro 624.712,00 per il mantenimento e l’estensione delle prestazioni rivolte ad anziani non autosufficienti.

Da raccolta dati, la Regione Puglia ha liquidato delle somme al Comune di Manfredonia – nell’ambito dei servizi relativi ad attività svolte dalle cooperative – nello scorso novembre 2015.

ALLEGATI
1890_2015
1933_2015
v
Redazione Stato Quotidiano.it – Riproduzione riservata

Manfredonia, Varrecchia: “retribuzione dipendenti SMI. Fatture liquidabili con risorse Regione” ultima modifica: 2015-12-16T13:50:36+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
14

Commenti


  • PANETTODONIAGAS

    Scusatemi l’ignorandità signora, ma non esiste una legge dove chi stipula i contratti dovrebbe assicurasi che le ditte sono in regola con la normativa antimafia e che devono accertarsi che i lavoratori vengono saldati regolarmente. Sono un profano in materia..e comunque o la Regione o il comune paghiamoli la vita è tanto difficile tanto che un misero panettone ci rende felissimi figuriamoci uno stipendio e con gli arretrati.


  • Roberta

    Il comune intervenga ai danni delle aziende che non pagano i propri dipendenti, gli strumenti ci sono.
    È semplice far l’imprenditore in questo modo, bisogna anche avere un po’ di liquidità prima di partecipare ad una procedura di affidamento. Anche altre Aziende che lavorano per il comune non vengono puntualmente pagate, ciononostante pagano con puntualità i propri dipendenti.
    Evidentemente c’è qualcosa che sfugge. Mah


  • u scaghjuzzt cav't

    Emigliano lo sa? Dovrebe venire a Manfredonia nei prosimi gionri
    per comunicare che il gas non verra più al masimo lo direte di persona che i fatiatori non sono stati pagati.


  • Gino5st

    Ma che fate a fare gli amministratori pubblici quando non conoscete l’attività per la quale siete stati chiamati
    Prima di pagare dovete verificare il durc e la regolarità stipendiale
    Adesso i lavoratori possono chiedere a voi direttamente i soldi


  • Sipontina

    L’assessore Varrecchia scrive che: “Le scelte aziendali in merito all’utilizzo delle risorse non rientrano tra i compiti dell’assessorato alle ‘Politiche Sociali’ del Comune di Manfredonia.” Forse l’assessore non sa che ci sono precisi doveri di controllo che l’Amministrazione aggiudicataria (stazione appaltante) ha in ordine hai rapporti tra la coop e i suoi dipendenti, e dovrebbe rileggersi meglio il contratto di servizio sottoscritto dal Comune con la cooperativa aggiudicataria, ammesso che l’assessore lo abbia letto almeno una volta…


  • Prof. Paolo

    Una nota stampa senza senso, che non aggiunge niente, nè chiarisce dubbi e circostanze sull’attuale situazione. Leggendo sembra proprio che l’assessore Varrecchia non conosca neppure bene la vicenda: niente ha detto sul fatto se i fondi necessari a coprire le spese per il servizio già prestato e per quello prorogato siano stati stanziati oppure no, quale ne sia eventualmente l’importo e se siano alla regione o ancora altrove…

    Meno male che il servizio sad-adi sta per essere riaggiudicato… e che presto qualcuno non servirà più…

    Almeno l’ex assessore Cascavilla i comunicati stampa li sapeva scrivere, perchè conosceva esattamente ciò di cui parlava.


  • Cittadino che paga le tasse

    Egregia redazione di Stato Quotidiano, ma un giorno potremo sapere chi ha sostenuto i costi della cancellata in ferro che è stata installata nell’atrio degli uffici dei servizi sociali (palazzo di grande valore storico artistico) e che la Sopraintendenza ha ritenuto abusiva chiedendone la rimozione??? Vorrei tanto sapere qual’è stato l’assessore che ha chiesto la sua installazione e chi l’ha autorizzata senza le necessarie autorizzazioni (così ho letto sulla Gazzetta) e se dalle spese sostenute per la sua realizzazione e per la sua successiva rimozione, il nostro Comune ha subito o meno un danno erariale, e chi eventualmente glielo dovrà rimborsare. Grazie.


  • Army

    l’Assessore dice: ” Le scelte aziendali in merito all’utilizzo delle risorse non rientrano tra i compiti dell’assessorato alle ‘Politiche Sociali’ del Comune di Manfredonia”. Cosa significa? c’è qualcuno che può spiegarmi? penso, che a voi interessi solo che vengono assistiti gli anziani, penso che a voi non interessi se una cooperativa paga o non paga i propri dipendenti. Suppongo, a questo punto, che la responsabilità non sia della coop., altrimneti mi rifiuto di pensare che il comune permetta a questi signori di “gareggiare” e magari vincere di nuovo, suppongo che la responsabilità non sia del comune visto che l’Assessore dice che appena ricevuti i soldi dalla Regione li fanno volare, quindi il gatto nero di questa vicenda è proprio la nostra amata Regione Puglia????


  • Roberta

    Prof Paolo,
    proprio ieri la gara è stata riaggiudicata per la quarta/quinta volta consecutiva alla stessa cooperativa SMI di Bari (come detto non ci sarebbe stata ancora l’aggiudicazione ufficiale,ndr) che oggi gestisce il servizio sad-adi. Nulla è cambiato e nulla cambierà. A qualcuno fanno comodo, di certo no ai lavoratori che non percepiscono lo stipendio da svariati mesi.
    Il Sindaco Riccardi, in qualità di legale rappresentante, dovrebbe vigilare su Appalti Comunali (dato che il contratto viene stipulato tra Comune e Soggetto Gestore) e chiedere al Dirigente Preposto l’applicazione delle sanzioni/risoluzione con danno nel caso in cui non vengano rispettate le clausole contrattuali.
    Di certo il pagamento delle spettanze salariali costituisce principio cardine ed indiscutibile


  • I giuda del miramare

    Perchè non risponde il sindaco?


  • Il Manfredonia calcio prima accetta panettoni e sponsor Energas e poi mette la foto della protesta sul profilo facebook

    x i giuda del miramare il Manfredonia è stato cacciato dalla coppa italia quindi altri incassi in meno sperando che domenica prossima si becchi un altra batosta!

  • Sindaco ma ti sei reso conto che hai messo una incompetente? O ai bisogno di altre prove…………….


  • solidarNOSH

    ma i cinque stelle che fanno? DORMONO? Hanno smesso di guardarsi allo specchio?


  • Pierino

    Che figura assessore!! Sei stata in letargo dacché il sultano ti ha riconfermata… E proprio mo’ dovevi ricordarci che ci sei??

    X i dipendenti SMI: la questione é molto semplice.. scrivete una semplice lettera al dirigente ai servizi sociali informandolo dei fatti. Lui ha l’obbligo di far rispettare il contratto.

    Opposizione…..Dove sei??

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi