Manfredonia
Il forum aperto a tutti dei cittadini e le cittadine liberi di Manfredonia

Nasce “Chi Difende Manfredonia?”

"Diventare la colonia che deve esaudire i capricci e le direttive di un multinazionale petrolifera non farà risorgere la nostra amata Manfredonia"


Di:

Manfredonia. ”La città di Manfredonia è sotto assedio (..). E’ in atto un grande e inutile atto di colonizzazione da parte di una multinazionale petrolifera, la Q8, (Kuwait Petroleum) tramite una società napoletana, Energas. Il più grande deposito costiero di GPL (in inglese LPG) d’Europa con capienza da 60.000.000 di litri è in attesa di approvazione del tavolo tecnico ministeriale al MISE. Il deposito (secondo gli autori del testo,ndr) presenta molte lacune in termini di sicurezza e provocherà cambiamenti irreversibili al mare, alle zone protette dall’Europa e alla società di Manfredonia già ora vessata da piaghe peggiori dell’apocalisse: disoccupazione e degrado sociale. Diventare la colonia che deve esaudire i capricci e le direttive di un multinazionale petrolifera non farà risorgere la nostra amata Manfredonia. La salute e il futuro sano della città sono a rischio.

Questa volta non ci sarà il santo Lorenzo a scacciare quanti avrebbero voluto saccheggiare la città; non ci saranno cunicoli sotterranei per sfuggire ai Turchi. Questa volta a difendere la città serve il più importante degli eroi, il migliore dei difensori dei diritti, l’unico che capisce appieno quanto rischiamo di perdere. Chi allora difende e difenderà Manfredonia? TU!

TU caro concittadino sei il migliore delle sentinelle e il più affidabile dei guardiani. Ora hai mangiato anche il panettone, quindi sarai più forte e vigile nel DIFENDERE IL FUTURO DEI TUOI FIGLI E NIPOTI. Ti aspettiamo in Piazza del Popolo tutti i giorni per il sit-in permamente. La legge Seveso III parla chiaro: se i cittadini non vogliono l’impianto non s’ha da fare. Tocca ai cittadini TUTTI alzarsi e difendere la propria terra.

Rialzati sipontino e difendi la terra dei tuoi padri, non sei nato per essere schiavo del mercato del GPL. Alza la testa come quando difendesti la città contro la nave dei veleni.

(Comunicato stampa ‘Chi Difende Manfredonia?, 16.12.2015)

Nasce “Chi Difende Manfredonia?” ultima modifica: 2015-12-16T17:16:49+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
42

Commenti


  • Realista

    Ottima iniziativa, ma sono realista! Conoscendo i manfredoniani se dovessimo votare un referendum cittadino la Energas vincerebbe di sicuro! Ricordate le ultime primarie? a manfredonia nessuno avrebbe votato per Riccardi e poi sappiamo come è andata a finire. purtroppo questa è manfredonia


  • Occhio Critico

    Caro realista, quel che dici è vero, ma non per questo rinunceremo a lottare.


  • Donato M.

    Ci voleva un’altra associazione, ne avevamo poche.

    Ormai ci sono più associazioni che non persone contro l’energas.

    Visto che la legge parla chiaro, in che parte della legge Seveso III c’è scritto “se i cittadini non vogliono l’impianto non s’ha da fare”?

    Potreste riportare l’articolo?
    Grazie


  • I giuda del miramare

    Non certo i giuda del miramare, la data di domenica scorsa sarà ricordata negli annali storici come il giorno dell’onta della dignità del popolo sipontino avvenuta per colpa dei giuda del Miramare e loro amichetti.


  • Mantino

    Caro Donato M. nella SEVESO III c’è scritto che il deposito che vogliono fare a S. Spiriticchio è ” a Rischio Rilevante”. Da altre parti sta scritto che queste cose non si
    possono fare senza il consenso popolare. Se hai seguito tutti i comunicati saprai come hanno comunicato la cosa alla cittadinanza. Da vergognarsi ci stanno trattando a pesci in faccia e c’è pure chi li segue!

  • X Donato m Dlgs334\99art 23″ i cittadini debbono essere informati”


  • La Camera dei Deputati della Repubblica Italiana

    La situazione scabrosa circa la mancata informazione ai cittadini e il terrificante potenziale di pericolo
    è stata denunciata
    pubblicamente
    alla Camera dei Deputati
    della Repubblica Italiana:

    https://www.youtube.com/watch?v=casqlp-7we0


  • Donato M.

    Ah…la Seveso III dice che la popolazione deve essere informata dei rischi, non che non s’ha da fare.

    L’italiano non è un opinione, ditelo a questa nuova associazione.


  • Progresso democratico

    @ La Camera dei Deputati della Repubblica Italiana
    Per tua informazione
    http://www.petrolgassrl.it/services-view/gpl/


  • Menalik I Barone di San Spiriticchio

    qua ci vuole no bello quadrangolar di calcio
    po Napul o Brindis o Venezie e u Manfredonie
    a vingent veng a coppa Energas e mttim nu ricche e prem
    io vu vurrie vasà a tutt quand pcchè mi siete simbatici!


  • Incidenti a rischio Rilevante

    Caro Donato la Seveso è una legge europea che nasce dalla Convenzione di Aarthus. Vuol dire che se la citt non viene ascoltata ricorreremo alla Corte Europea, se non è chiaro


  • Il veggente di Torre di Pantano

    Intravedo sommosse popolari e regolamenti di conti tra vertici del gas e politica. Coraggio e un grande rinnovamento sociale e politico è alle porte.


  • Amendola a rischio attentati?


  • PER FAVORE LASCIATECI VIVERE IN PACE NON NE POSSIAMO PIU'

    UN ARTICOLO BOMBA! LORO SONO INFORMATISSIMI PIU’ DEGLI ITALIANI E SIPONTINI!! BASTA CON QUESTO INCUBO LASCIATE IN PACE NOI E I NOI FIGLI LA VOLETE CAPIRE!! INVESTITE ALTROVE CI STATE ROVINANDO LA VITA QUOTIDIANA!! FATEVI RESTITUIRE I DANNI GLI EURO DEI PANETTONI FATE QUELLO CHE VOLETE MA PER FAVORE LASCIATECI IN PACE, IN PASSATO ABBIAMO GIA’ DATO TANTO!!


  • La Camera dei Deputati della Repubblica Italiana


  • Emigrato 73

    CHI DIFENDE MANFREDONIA DAI/LLE MANFREDONIANI/E????


  • Bond

    non si farà a Roma sanno tutto.


  • Donato M.

    Non è importante dove la Seveso nasce dove muore, ma cosa dice…

    La Seveso non impedisce l’installazione di impianti (altrimenti passeremmo gli inverni al freddo), ma punta a dotarsi di una politica comune in materia di prevenzione dei grandi rischi industriali.

    Se l’energas rispetta tutte le norme, puoi andare anche alla corte mondiale, l’impianto si farà lo stesso.

    Nella Seveso c’è scritto:
    “possibilità di avviare azioni legali, per i cittadini ai quali non siano state fornite adeguate informazioni”…

    Bisognerebbe capire cosa si intende per “adeguate informazioni”…


  • Un cittadino si chiede.........?

    Ma è vero che il grande burattinaio non è Menale ma un nostro concittadino?


  • Dario

    …..Galline , falchi , delfini , Atlantide , pirati , invasori , colonizzatori , barbari inferociti , sommosse popolari , pozioni magiche , panettoni energetici , tifosi trasformati non si capisce bene perché in traditori della patria , moria dei pesci , gente che muore sul corso infettata dal gas , paladini pronti a dare la vita per difendere il regno! Mamma che confusione !! Che disinformazione ! Che approssimazione ! Che fantasia !! Ditemi dove proiettano questo film di avventura ricco di colpi di scena e suspance che portò i miei figli a vederlo !!


  • regresso antidemocratico

    Sig. Dario oltre al suo campionario di esternazioni, sarei lieto di leggere le sue informazioni perfette. Attendo fiducioso.
    Buon pomereggio


  • Dario tu sei andato a pranzo?

    al popolino i panettoni, poi domenica scorsa…


  • antonella

    Per dario. Non ci sono film, se non quelli che tu ti fai da solo nell’ostinazione del non voler capire, oppure fai finta di non capire per tirare acqua al tuo mulino?
    Per prima cosa, Il GPL non serve a te in ai Manfredoniani per scaldarsi, visto che le nostr caldaie funzionano a metano, almeno questa è la materia prima usata nei paesi civilizzati,
    Secondi, il GPL serve per i paesi in via di sviluppo parliamo dei paesi dell est, per fare un esempio,
    Terzo Manfredonia sarebbe solo una base di carico e di scarico del GPL, con tutti i pericoli che queste azioni comportano,
    Quarto, i posti di lavoro te li SOGNI NEI FILM MENTALI CHE TI FAI DA SOLO.
    Adesso vedi un po se riesci a vedere la realtà e non i tuoi di film.


  • Manfredonia colonia vesuviana

    C’è la politica sipontina tutta pronta a sacrificarsi sotto le ruspe, senza che scomodiamo l’onorevole Di Maio a combattere nella valle verde della vergogna sipontina. Ci sono gli atti che parlano chiaro? I nostri politici sono contrari e noi ci aspettiamo da loro persino l’estremo sacrificio pur di difendere con noi la nostra amata Manfredonia e i suoi figli!


  • I NOSTRI POLITICI SARANNO I NOSTRI COMANDANTI EROI NELLA EPICA BATTAGLIA DI SAN SPIRITICCHIO

    I politici che hanno dominato la scena pubblica negli ultimi anni si preparino a ricoprire i ruoli di comandanti eroici pronti a dare l’esempio alle loro truppe. Il teatro della battaglia sarà nella piccola oasi naturale in quel di San Spiticchio.
    Noi verremo con voi, noi vi vendicheremo, ma voi dovete affrontare le ruspe del mostro, voi avanti e noi dietro come si conviene a dei comandanti giusti ed eroici. Tutta Manfredonia vi osserverà, tutta la puglia, tutta l’Italia seguirà l’epica
    battaglia di San Spiriticchio.


  • Loggia Scaloria

    un film con incontri segreti magari dove si dice qui a Manfredonia sono una massa d stobt spanciandosi tutti dalle risate e aprendo bottiglie di champagne


  • Progresso democratico

    @Antonella, ci potresti dire anche la ricetta per far rinascere Manfredonia, la sua popolazione?

  • Se per qualcuno difendere Manfredonia significa dire no a prescindere prendo le distanze e vado avanti per la mia strada. Mi informerò in maniera autonoma. Questo non si chiama difendere Manfredonia ma farne davvero carneficina e creare inutili oltre che futili allarmismi. Manfredonia ha bisogno di informazione leale e corretta sulla vicenda.Abbiamo bisogno di capire i veri problemi che si possono verificare con l’installazione dell’impianto, per denunciarli, quelli esposti sui media fino ad oggi fanno ridere, basta fare qualche verifica e ti accorgi delle cavolate dette. Dall’utilizzo dell’acqua marina al rischio sismico, per non parlare del megatone di potenza in caso di esplosione una marea di cavolate che ci rendono più poveri sia culturalmente che intellettivamente. CERCARE LA VERITA’


  • realtà incontrovertibile

    Calam e gesso,
    ricapitoliamo
    il tutto:
    se non fosse stato per le iniziative del movimento 5 stelle, Manfredonia Nuova, il Caons e il collettivo apnea tutti saremmo all’oscuro di questo progetto. Messo di spalle al muro il Comune di Manfredonia che antecedentemente alla metò di settembre non aveva mai informato la popolazione con atti ufficiali, emanava la sua contrarietà al progetto.
    Migliaia di firme raccolte e scioperi degli studenti e altri, poi l’epocale venuta
    a Manfredonia di un alto dirigente politico del 5 stelle poi solo sterili comunicati da parte delle forze politiche dominanti e vari comunicati quasi sterili di vari personaggi politici aventi ruoli istituzionali. Poi un periodo di stasi..poi la grande sorpresa, il camioncino di Babbo natale energas che scarica mille confezioni natalizie con panettone e bottiglie (parrebbero distribuite non oltre un paio di centinaio) e i cartolloni pubblicitari nero verde di energas magicamente posti ai bordi del rettangolo di gioco a fronte della tribuna. Questa è la realtà, ognuno con la sua intelligenza, capacità di riflessione, maturità e buon senso, tragga le sue conclusioni.


  • Michele

    La rinascita della popolazione di Manfredonia è possibile bonificandola dal male!


  • PANETTODONIA

    i panettoni sono un buon argomento operaio presunto tale non perdere tempo con la tastiera per futili motivi e informati sulla sicurezza della popolazione!


  • Menalik I barone di San Spiriticchio

    Operaio sei assunto seduta stante!
    a leggere stu vuaglion so propr felice!

  • Provo a mettere ordine nelle motivazioni del no
    1) La nave che trasporta il gpl potrebbe affondare e per i prossimi 212 anni dire addio alla pesca della quale si ciba la nostra città; la mia risposta il gpl è un’elemento naturale che a contatto con l’aria, attraverso un riversamento, è assolutamente innocuo per l’ambiente si disperderebbe in meno di 30 minuti con una percentuale bassa di comburente da non renderlo infiammabile, piuttosto pensiamo al fatto che in questi giorni al porto stanno scaricando urea e li in caso di incidente trattandosi di un prodotto chimico si che potremmo dire addio alla pesca.
    2) Si è detto che per scaricare e permettere il trasporto dal porto alla località del deposito si sarebbe utilizzata l’acqua del mare per effettuare il raffreddamento; bene il gpl non va raffreddato evidentemente si fa confusione sulla cosa confondendo il gpl e il metano due cose diverse
    3) il lavori per la tubazione; faccio una premessa per questa questione le informazioni le ho trovate attraverso i progetti del deposito di chioggia e pomezia da me non verificati ma non credo possano essere diversi, vengo al dunque si tratta di un oleodotto da inserire ad un metro sotto il fondale non danneggia ne i pescatori ne il territorio il lavoro verrebbe eseguito da un robot sottomarino sofisticato
    4) la località dove verrebbe costruito il deposito è oggi preda di eternit da bonifica fai da te, e sopratutto da pneumatici che ogni tanto vengono anche smaltiti ovviamente accendendo il tutto
    5) ho seguito un consiglio comunale dove veniva citata la potenza di un megatone in caso di esplosione; non oso esprimermi non vorrei offendere nessuno ma abbiamo idea di cosa sia un megatone di potenza? sappiamo che hiroshima ha sprigionato 23 kt cio’è kilotone vale a dire sarebbe ben 5 volte superiore ad una bomba atomica di allora a voi i commenti
    6) i diretti impiegati per impianti simili sarebbero 24 secondo le informazioni dichiarate; in altri posti per impianti simili serrebbero almeno 60/65 dipendenti
    7) per ultimo ma no per importanza il molo 5 sta cadendo a pezzi facendo riversare in mare detriti anche di eternit con danni irreparabili Energas è pronto a ripararlo e renderlo funzionante considerato che non ha mai funzionato a voi le conclusioni.


  • Mauro

    Calma e gesso ricapitoliamo in maniera sincera la situazione : il m5s a Manfredonia cerca consensi ( ha solo due consiglieri ) a discapito di altre forze politiche ! Quale migliore occasione per farlo approfittando della vicenda in questione ? Se il Comune avesse detto di NO ( cosa che ha fatto tra l’altro ) programma avrebbero accusato il comune di ostacolare lo sviluppo , che andavano persi posti di lavoro offerti dal più onesto e corretto degli imprenditori Italiani ! Viceversa si è giocata la carta in senso opposto. Insomma sempre tutto contro tutti e sempre il contrario di ogni iniziativa. Non importa la consistenza o la bontà delle cose, non l’interesse comune. La loro dottrina politica insegna loro che prima di tutto e tutti si deve ostacolare l’avversario con tutti i mezzi a disposizione senza offrire dialogo ! Il resto ……solo cronaca a tratti anche divertente !


  • francesco

    REFERENDUM, così non daremo la colpa aagli altri quando dovremo pagare i danni milionari all’Energas che seguendo la strada delle leggi italiane ed europee. Taranto non insegna nulla a qualche manfredoniano. E’ inutile ricordare cose avvenute 50 anni fa: le leggi successive, come la Seveso, sono venute per superare certi problemi non per non fare impianti. A proposito il GPL lo usa pure, oltre nelle automobili, anche nel caseificio di San Salvatore utilizzando un serbatoio da 5.000 litri collocato di lato al fabbricato. Sta lì da diversi anni e come i serbatoi di Livorno, di cui il M5s non ci informa, non sono ancora scoppiati.


  • Realista

    Ripeto, conoscendo i manfredoniani, che si vendono anche le mogli per 10 euro, il referendum lo vincerebbe l’ENERGAS !


  • antonella

    Per progresso democratico, ti scrivo la ricetta a lettere cubitaLi, scolpiscile nella tua memoria, LA RICETTA PER RILANCIARE L’ECONOMIA CITTADINA CONSISTE NEL LIBERARCI DI UNA CLASSE DI DIRIGENTI INCAPACI E DI CACCIARE I POLITICI MANFREDONIANI,DA MANFREDONIA E DALL’ITALIA. credimi subito dopo la nostra economia comincerà a girare.


  • Donato M.

    Quindi Antonella,
    considerato che i Manfredoniani continueranno a votare gli stessi elementi nei secoli dei secoli, la tua ricetta non si cucinerà…MAI.


  • Progresso democratico

    @Donato, mi hai anticipato…..Antonella da un punto di vista Economico, Occupazionale, Sviluppo il tuo contributo non ha alcun valore!!!
    Allora di cosa parliamo? Riduciamo i disoccupati facendo pettinare le bambole?


  • per 4 lenticchie

    x laureato disoccupato una piccola correzione il gpl non e gas naturale ma scarto di lavorazione di fatti e molto sporco .diverso e il metano naturale e inodore. viene aggiunto aroma x sentire odore in caso di perdita.


  • Sparate mo' che con energas

    dalla uscita allo scoperto dei quattr oprezzolati di energas in questi post dieri che questa nuova iniziativa sta facendo molto effetto e PAURA

    DOMENICA EVIDENTEMENTE E’ SUCCESSO QUALCOSA A NAPOLI


  • Progresso democratico

    per 4 lenticchie, anche il GPL è inodore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi