Cronaca

Consorzio Igiene ambientale bacino FG/4, Giannatempo presidente

Di:

Il sindaco di Cerignola Antonio Giannatempo (STATO@)

Cerignola – SARA’ Antonio Giannatempo, Sindaco di Cerignola, a presiedere il Comitato Esecutivo del Consorzio Igiene Ambientale Bacino Fg/4. Gli altri due membri dell’organismo sono Rocco Calamita, primo cittadino di Stornara, in rappresentanza dei cinque comuni dei Cinque Reali Siti (Stornara, Stornarella, Orta Nova, Ordona e Carapelle) e il Sindaco di San Ferdinando di Puglia, Michele Lamacchia, in rappresentanza dei tre comuni appartenenti alla provincia Bat (Margherita di Savoia, Trinitapoli e appunto San Ferdinando). Giannatempo ha confermato per un anno la dottoressa Monica Abenante nella carica di direttrice generale del Consorzio. Le nomine sono avvenute all’unanimità nel corso della riunione tra i sindaci svoltasi a Palazzo di Città a Cerignola, la prima dopo la firma della convenzione tra i Comuni interessati che ha apportato alcune modifiche allo statuto del Consorzio per l’adeguamento alle sopravvenute disposizioni di legge. Modifiche che consistono , tra l’ altro, nell’ ampliamento degli scopi del Consorzio ma che riguardano anche le deliberazioni del nuovo Comitato Esecutivo, “che si intendono adottate a maggioranza degli intervenuti con la presenza di almeno due componenti”; inoltre, è richiesta la maggioranza qualificata per le deliberazioni riguardanti la nomina del Comitato Esecutivo e le materie di competenza dell’Assemblea Straordinaria delle società partecipate e per la nomina di amministratori e sindaci delle medesime. Le novità toccano anche le attribuzioni del presidente, che, per quanto concerne la vigilanza sulle stesse partecipate, può disporre il conferimento di deleghe per materia ai singoli componenti. E’ stata inoltre decisa l’eliminazione delle indennità per i componenti del comitato.

I Sindaci hanno poi voluto esprimere la loro solidarietà alla collega di Orta Nova Iaia Calvio per le note vicende che hanno provocato lo scioglimento del Consiglio Comunale, facendo nel contempo gli auguri di buon lavoro al commissario prefettizio Sergio Mazzia, che guiderà la città fino alle nuove elezioni amministrative.

Redazione Stato



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi