Politica

De Girolamo alla Camera: ‘Da me mai pressioni’

Di:

Asl Benevento, De Girolamo: ‘Pronta a riferire in Parlamento’ (st - nanopress)

(ansa) Ad un minuto dalle 10 il ministro delle Politiche agricole, Nunzia De Girolamo, ha iniziato il suo intervento in Aula all’interrogazione del Pd sulla vicenda della Asl di Benevento. Accanto a lei siedevano il vicepremier Angelino Alfano e il ministro Gaetano Quagliariello. Assente il premier Enrico Letta.

Oltre 45 minuti di intervento per il ministro delle Politiche agricole. Alla fine la stretta di mano con i ministri Gaetano Quagliariello e Maurizio Lupi, i quali appena finito il discorso di De Girolamo, hanno lasciato l’Aula di Montecitorio.

Solo i deputati di Ncd hanno applaudito De Girolamo al termine del suo intervento nell’Aula della Camera. Nessun battimano si è levato dal altri gruppi. Neanche il marito di De Girolamo, Francesco Boccia, ha battuto le mani: le ha tenute, giunte, sotto il mento con lo sguardo fisso verso il centro dell’Emiciclo.

Esaurito l’esame nell’aula della Camera le interpellanze che la riguardavano, De Girolamo si è diretta ai banchi di Ncd dove ha abbracciato tutti i colleghi di gruppo presenti. Il marito, invece, ha subito lasciato l’emiciclo da una delle porte posteriori.



Vota questo articolo:
1

Commenti


  • Legnasanta

    Erano migliori i tempi del divino Giulio Andreotti o del Duce Benito Mussolini?
    Forse è meglio azzerare tutta questa classe politica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi