Cronaca

Dissesto idrogeologico: a Candela 3.3 mln per il recupero di Zona “Fosso Cavallo”

Di:

Il sindaco di Candela Nicola Gatta (st@)

Candela – BUONE notizie per il Comune di Candela dopo lo stanziamento di 3.300.000,00 di Euro, nell’ambito dell’accordo tra il Ministero dell’Ambiente e la Regione Puglia. Il commissario straordinario delegato per il dissesto idrogeologico, Maurizio Croce, ha avviato il procedimento di gara per la mitigazione del rischio frane in una delle zone più critiche del territorio comunale, quella di “Fosso Cavallo”.

La parte progettuale dell’intervento è stata curata dal Comune di Candela, con lavori che in circa 400 giorni garantiranno la messa in sicurezza dei versanti in frana che costeggiano la strada provinciale Candela-Foggia, tramite la realizzazione di paratie di pali accostati e la realizzazione di un muro di contenimento su micropali lungo via Pescara. Sono previsti inoltre la realizzazione di opere di urbanizzazione, per migliorare il decoro dell’area d’ingresso al centro urbano.

Il nuovo progetto si aggiunge ad altri tre progetti già finanziati con fondi regionali: il primo in zona Fontana Nuova – Cimitero per un importo di 1.000.000,00 Euro, il secondo, in fase di ultimazione, sempre nella stessa area, per 850.000,00 Euro, mentre il terzo, di stabilizzazione di aree soggette a dissesti superficiali tramite rimboschimento in zona S. Rocco-Via Ripandelli, in fase di inizio lavori, per Euro 450.000,00.

«Il lavoro di monitoraggio del territorio comunale continua e continuerà con tutto l’impegno necessario per garantire la massima sicurezza dei cittadini; al tal fine abbiamo elaborato nuovi progetti, tra cui quello di difesa del suolo in Viale XXIV Maggio per 2.200.000,00 Euro », fa sapere il Sindaco di Candela Nicola Gatta.

Redazione Stato



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi