Manfredonia

Morte in carcere 38enne di Zapponeta, verso riscontro diagnostico

Di:

Esterno Tribunale di Foggia (St@)

Foggia/Zapponeta – VERSO la disposizione del riscontro diagnostico – “parificato all’autopsia dall’Asl di Foggia” – sul corpo del 38enne di Zapponeta Alberico Di Noia, trovato cadavere in carcere a Lucera il 15 gennaio 2014. Lo si apprende da fonti legali.

Si ricorda che il riscontro diagnostico è necessario a stabilire la causa del decesso.

Redazione Stato@riproduzioneriservata



Vota questo articolo:
6

Commenti


  • antonella

    purtroppo già immagino la risposta arresto cardiaco….non sapendo che l’arresto cardiaco lo provocano le botte–…..non è giusto se qualcuno ha sbagliato deve pagareeeeeeeee…..il carcere serve a rieducare….


  • Zapponetano

    Cara Antonella, nn preoccuparti xché se ha avuto ripercussioni fisiche il medico legale della famiglia colpita lo riscontrerà nell’autopsia e poi i colpevoli pagheranno.


  • frengo

    Comunque dubito che il responso possa essere arresto cardiaco, visto che si è impiccato…


  • michele

    Cari ragazzi io sono un ex carcerato e conosco bene le
    guardie quando devono —
    In 5 ti chiudono nella tua cella — io gia o passatoquei momenti la morte del mio amico erico e causato(indagini in corso,ndr) cosi sono buoni loro sono (indagini in corso,ndr)


  • Zapponetano

    X frego, pare che non hai capito niente.

  • La giustizia italiana fa letteralmente schifo, siamo quasi ad una settimana dal decesso del povero ENRICO e nn si sa ancora la data del suo funerale. VERGOGNA…………

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi