Manfredonia
"Ho ascoltato, non senza dispiacere, che Forza Italia non è disponibile a collaborare con il governo regionale "

Cera vs Gatta: “Riordino ospedaliero, da FI solo chiacchiere”

"L’inconcludenza di questa opposizione è ormai nota a tutti, ma non ci spaventa"


Di:

Bari. Il Presidente del Gruppo consiliare ‘Popolari, Napoleone Cera ha diffuso la seguente dichiarazione: “Ho ascoltato, non senza dispiacere, che Forza Italia non è disponibile a collaborare con il governo regionale sul piano di riordino ospedaliero con la scusa che la richiesta del presidente Emiliano sia “giunta in ritardo”. Pur ritenendo tutto ciò assurdo, non sono affatto stupito. Forza Italia ancora una volta si rifiuta di assumersi delle responsabilità e mettersi a lavoro e preferisce la strada della sterile protesta. Anche su un tema così importante come il piano di riordino ospedaliero. L’inconcludenza di questa opposizione è ormai nota a tutti, ma non ci spaventa. Fino ad oggi, infatti, abbiamo lavorato da soli e continueremo a farlo. Da parte loro, invece, il massimo che i consiglieri di Forza Italia sono riusciti a fare sono solo tante belle dichiarazioni alla stampa. Di concreto nulla”.

Redazione Stato Quotidiano.it – RIPRODUZIONE RISERVATA

Cera vs Gatta: “Riordino ospedaliero, da FI solo chiacchiere” ultima modifica: 2016-02-17T12:02:12+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
2

Commenti


  • Pollice Sipontino

    Mi sembra che il riferimento a Gatta nel titolo dell’articolo sia non pertinente, in quanto Cera nomina Forza Italia e non il consigliere Gatta che tra l’altro si sta adoperendo moltissimo per la vicenda del riordino ospedaliero. Ci sarebbe da chiedersi cosa stia invece facendo Cera, tenuto conto che a San Marco l’ospedale ha chiuso da un pezzo e lui e quelli del suo partito non sono stati in grado di impedirlo.


  • il sammarchese

    Ah ahahaha! Da che pulpito viene la predica. Cera ha pure il coraggio di parlare, dopo che con il padre sindaco ci hanno chiuso l’ospedale a San Marco! Cose da pazzi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi