GarganoManfredonia
"Chiediamo al presidente Emiliano di fare immediata chiarezza"

Disabili, “Regione sottrae 6 mensilità dell’assegno di cura”

"Dopo il bilancio di mance e marchette approvato dalla maggioranza PD qualche settimana fa - conclude - speriamo che la Regione inizi finalmente a spendere soldi per aiutare chi ne ha davvero bisogno"


Di:

Bari. In seguito al comunicato stampa del Sindacato S.F.I.D.A. secondo il quale la Regione avrebbe “sottratto 6 mensilità dell’Assegno di Cura alle persone con gravissima disabilità, in applicazione della DGR. 2128 del 30.11.15 per risanare “eventuali” contenziosi”, si esprimono in merito gli otto consiglieri regionali del Movimento 5 Stelle: “Chiediamo al presidente Emiliano di fare immediata chiarezza sulla questione e nel caso che la giunta torni sui propri passi. Non si può accettare che chi deve già vivere quotidianamente in una condizione di difficoltà debba ulteriormente essere penalizzato dalle istituzioni anzichè essere aiutato. Questa vicenda tra l’altro – continua Barone – viene anche prima della nostra proposta presentata in Consiglio regionale e bocciata da questa maggioranza, di concedere un sostegno reale e concreto per le famiglie che hanno disabili in casa. Dopo il bilancio di mance e marchette approvato dalla maggioranza PD qualche settimana fa – conclude – speriamo che la Regione inizi finalmente a spendere soldi per aiutare chi ne ha davvero bisogno.”

Redazione Stato Quotidiano.it

Disabili, “Regione sottrae 6 mensilità dell’assegno di cura” ultima modifica: 2016-02-17T16:55:38+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi