Manfredonia
Fonte: Comune di Manfredonia

Manfredonia, “Alzheimer: dal sorriso all’umorismo. La gioia di vivere verso la guarigione”

Venerdì 19 febbraio alle ore 18.30, presso l’Auditorium “C. Serricchio”, il convegno su un nuovo modo di pensare la malattia


Di:

Manfredonia. II Lions Club Manfredonia Sipontum, in collaborazione con la Casa di cura San Michele ed il Centro Diurno “Santa Chiara”, presentano il convegno “Alzheimer: dal sorriso all’umorismo. La gioia di vivere verso la guarigione”. Tale approfondimento sulla malattia del millennio, così definita dall’Organizzazione Mondiale della Sanità, si terrà venerdì 19 febbraio alle ore 18.30, presso l’Auditorium Comunale “C. Serricchio” – Palazzo Celestini, ed aperto alla cittadinanza. Riportare l’attenzione su questa malattia silente risulta doveroso, considerando la sua diffusione sempre maggiore a livello nazionale ma soprattutto territoriale. I Lions e le imprese dedicate alla cura dei malati desiderano fare il punto circa la malattia di Alzheimer, non solo ricordando di cosa si tratta e di quali complicazioni porta nel vissuto quotidiano al malato e alla sua famiglia, ma anche presentando i nuovi orizzonti medici a riguardo, attraverso l’intervento di esperti nel settore.

Ad oggi non esiste una cura per l’Alzheimer ed i trattamenti disponibili consentono di alleviare i sintomi e, in alcuni casi, di rallentare la progressione della patologia ma molto si può fare rispetto al come “affrontare” la malattia. Terapie non farmacologiche, vicinanza affettiva e buon umore possono incidere positivamente sul decorso della demenza.

Associare il sorriso all’Alzheimer è un approccio innovativo affascinante, un nuovo modo di pensare la malattia che verrà presentato nel corso del convegno.

Manfredonia, “Alzheimer: dal sorriso all’umorismo. La gioia di vivere verso la guarigione” ultima modifica: 2016-02-17T17:20:33+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi