Manfredonia
Presa d'atto del progetto preliminare per gli “Interventi di messa in sicurezza di un fronte roccioso in località Ripa di Sasso”

Messa in sicurezza fronte roccioso in località Ripa di Sasso, costo presuntivo 190mila euro

Con separato provvedimento , ad avvenuta individuazione dei soggetti titolati all’esecuzione degli interventi di messa in sicurezza, si procederà all’impegno della spesa come sarà quantificata nel progetto esecutivo


Di:

Manfredonia. CON recente delibera, la Giunta comunale di Manfredonia ha preso atto del progetto preliminare per gli “Interventi di messa in sicurezza di un fronte roccioso in località Ripa di Sasso” predisposto dall’ing. Luigi Monterisi e dal geologo Biagio Ciuffreda. Al contempo è stato preso atto della necessità di procedere nelle more delle verifiche /definizioni di soggetti titolati all’esecuzione degli interventi, alla redazione della progettazione esecutiva degli interventi più urgenti come nelle premesse riportati ritenuti necessari ed urgenti dai tecnici progettisti, il cui costo presuntivo è stimato in € 190.000,00, oltre somme a disposizione. Con separato provvedimento , ad avvenuta individuazione dei soggetti titolati all’esecuzione degli interventi di messa in sicurezza, si procederà all’impegno della spesa come sarà quantificata nel progetto esecutivo.

Allegati
n014 del 21012016

Redazione Stato Quotidiano.it

Messa in sicurezza fronte roccioso in località Ripa di Sasso, costo presuntivo 190mila euro ultima modifica: 2016-02-17T17:01:27+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
1

Commenti


  • Antoninovergura

    Considerato che la zona appartiene al Parco Nazionale del Gargano, dove il Sig. Pecorella si ( frec.) beneficia dei finanziamenti europei, per darli a chi vuole lui, perche’ si chiede il costo di 1.798.000 euro alla chiesa, proprietaria del terreno ?.
    In alternativa, si dovrebbe chiamare al risarcimento il pecoraio che pascola le capre, che continuano a pascolare liberamente.
    Sono certo che sara’ felice di contribuire alla messa in sicurezza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi