Sport

La A riabbraccia Zeman: torna l’entusiasmo a Pescara


Di:

Foggia. Un ritorno inatteso ma che farà felici i tifosi di mezza Italia. Come ufficializzato nella giornata di ieri, il Pescara ha scelto il suo nuovo tecnico: in riva all’Adriatico sarà infatti mister Zdenek Zeman a sostituire Massimo Oddo alla guida del Delfino, tornando a sedere su una panchina di Serie A a quasi due anni di distanza dall’ultima volta. Notizia, questa, che fa piacere anche ai tifosi rossoneri, da sempre legatissimi al boemo, fautore di quello che fu il più grande Foggia che la storia possa ricordare.

Quanto al compito che aspetta Zeman, si tratta della classica missione impossibile, vista la situazione difficile in cui versa il Pescara, ultimo in classifica e finora ancora a secco di vittorie sul campo. Voci vicine all’ambiente biancazzurro, però, vorrebbero un progetto a più ampio respiro, con il presidente Sebastiani che sarebbe intenzionato ad affidare al tecnico un’eventuale “ricostruzione” in caso di retrocessione. Ad ulteriore conferma ci sarebbe la durata del contratto, firmato fino al giugno 2018.

Negli anni, Zeman si è guadagnato la stima di tutte (o quasi) le piazze in cui ha allenato, diventando un vero e proprio riferimento anche per tanti tecnici di svariate categorie, dunque è comprensibile il rinnovato entusiasmo che si respira nella città abruzzese. Sicuramente tanti seguiranno con più attenzione le vicende del Delfino, compresi tantissimi tifosi rossoneri ancora affezionati alla figura del “Maestro” boemo. E allora ci associamo al pensiero di questi sostenitori e di tutti gli estimatori del tecnico: in bocca al lupo, Zeman!

A cura di Salvatore Fratello – Foggia, 17.02.2017

Redazione Stato Quotidiano.it – Riproduzione riservata

Anonimo Foggiano (Zemanlandia)

La A riabbraccia Zeman: torna l’entusiasmo a Pescara ultima modifica: 2017-02-17T13:56:44+00:00 da Salvatore Fratello



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi