AttualitàStato news
Tamara Star, life coach americana, insegna a essere determinate e a piacersi, per recuperare equilibrio e serenità

“Così vi insegno a vivere felici”

Il cambiamento può riguardare uno o più aspetti della quotidianità: dall’iniziare e terminare la giornata all’insegna della meditazione e di “rituali” laici

Di:

So badare a me da quando avevo dodici anni, non c’è più necessità di dimostrare la mia forza. Se un uomo o una donna vuole prendersi cura di me, trattarmi come una regina e viziarmi, lo accetto con gratitudine. Ho imparato che accettare non significa essere deboli o dipendenti da qualcuno, né richiede che io ceda il controllo della mia vita. L’accoglienza dell’altro non ha nulla a che fare con la forza interiore”.

Questo è uno dei consigli che Tamara Star, scrittrice e life coach americana, sente di dare a donne che, come lei, si stiano affacciando alla soglia dei 50 anni. Imparare a essere determinate, a piacersi, a sfuggire a regole imposte da una prassi consolidata quanto priva di ragioni, fondata su diktat comportamentali e apparenza, per decidere, piuttosto, una volta per tutte, di vivere come si desidera: per la maggior parte delle donne nel quotidiano non ci sono red carpet da solcare, dunque, secondo i consigli della scrittrice, non bisogna lasciarsi dominare dalle tendenze del momento, quanto avere la determinazione di indossare ciò che piace e fa sentire a proprio agio. Senza tralasciare il fattore seduzione. Perché, bando a ogni residuo di puritanesimo, la sensualità e la femminilità di una donna non devono dipendere dalla taglia e dall’età.

Voglio aiutarti a recuperare lo stato naturale di felicità che era già tuo e che la vita ti ha sottratto”.

Per fare questo Tamara chiede quaranta giorni, nei quali si impegna a insegnare ai partecipanti al suo corso a vivere in modo positivo e libero da pregiudizi, in equilibrio con se stessi e con il mondo.

“Fare le stesse cose, mentre nella mente passano gli stessi pensieri tutti i giorni, e sperare che qualcosa cambi, non funziona”.

Questo il punto di partenza della sua riflessione: cambiare per giungere a risultati nuovi, perché il futuro differisca in positivo dal passato.

Il cambiamento può riguardare uno o più aspetti della quotidianità: dall’iniziare e terminare la giornata all’insegna della meditazione e di “rituali” laici, che rinvigoriscano al mattino e predispongano a un sonno sereno alla sera, al trascorrere le proprie giornate in spazi organizzati “positivamente” dal punto di vista energetico, fino al lavoro su se stessi, sulla propria interiorità e sulle relazioni con gli altri, scoprendo emozioni sepolte, energie che non si era consapevoli di avere. Ma anche rendersi conto di come lo sguardo di ciascuno sul mondo segua dei modelli, e di come alcuni non servano più, anzi, possano essere di ostacolo alla realizzazione di ciò che si vorrebbe veramente nella vita, prendendo consapevolezza di quali siano i propri sogni, che questi ultimi sono realizzabili, anche se non lo si sarebbe creduto, infine, che il tempo per realizzarli deve iniziare nel presente.

La riflessione di Tamara mette in luce, inoltre, come il benessere psicofisico dell’individuo occupi uno spazio importante nell’imparare a vivere bene con se stessi e con gli altri: essenziale è prendersi cura di sé, scoprire la propria bellezza e lasciarla brillare. Dunque lavorare sulla propria autostima, imparare ad amarsi e coccolarsi anche attraverso rituali quotidiani, imparando a ricavare spazi tra gli ineludibili impegni della giornata. Secondo la life coach americana, per esempio, bagni disintossicanti e trattamenti naturali per il viso possono rappresentare mezzi per imparare ad amarsi e per riflettere all’esterno quel luccichìo interiore frutto della propria maturazione personale. Poi gestire in modo equilibrato il proprio rapporto con gli altri, scegliendo le relazioni sane dal punto di vista energetico, ma anche con l’alimentazione e con il denaro, abbattendo ostacoli, frapposti inconsapevolmente, a maggiori guadagni.

Tamara da più di 26 anni si occupa di life coaching, avvalendosi di metodi tradizionali e non, vicina non solo al mondo del coaching e della psicologia ma anche a quello delle “energie di guarigione”.

Info: http://www.dailytransformations.com/
 

(A cura di Valentina Sapone – Redazione Stato Donna.it)



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi questo articolo!