Foggia
"L’Amministrazione comunale, per il tramite dell’assessorato ai Lavori Pubblici, ha di recente realizzato un’importante attività di ripristino degli impianti di pubblica illuminazione"

Dopo i furti, torna la “luce” nelle strade di Foggia

"Si tratta di interventi importanti, finalizzati ad evitare che ampie zone della città continuassero a rimanere al buio a seguito delle azioni delinquenziali"

Di:

Foggia. L’Amministrazione comunale, per il tramite dell’assessorato ai Lavori Pubblici, ha di recente realizzato un’importante attività di ripristino degli impianti di pubblica illuminazione le cui linee elettriche sono state oggetto di ripetuti furti negli ultimi mesi. In particolare, nelle aree in cui sono stati realizzati i ripristini elettrici si è reso necessario eseguire anche opere di rafforzo dei pozzetti in modo da evitare ulteriori furti. La chiusura dei pozzetti è stata realizzata mediante ghiaia di media consistenza coperta da massetto in calcestruzzo, sagomato a livello di marciapiede, avente uno spessore di circa 15 centimetri. Prima di procedere alla sigillatura dei pozzetti si è inoltre provveduto a controllare l’integrità e la continuità delle linee elettriche esistenti e, in alcuni casi, si è reso opportuno bonificare elettricamente le linee più vetuste.

«Si tratta di interventi importanti, finalizzati ad evitare che ampie zone della città continuassero a rimanere al buio a seguito delle azioni delinquenziali che hanno portato al furto delle linee elettriche – spiega l’assessore comunale ai Lavori Pubblici, Antonio Bove –. Raccogliendo le segnalazioni che ci sono giunte dai cittadini e affiancando a queste ultime un attento lavoro di monitoraggio siamo stati nelle condizioni di porre rimedio a questa situazione». Gli impianti di pubblica illuminazione che sono stati recentemente ripristinati sono quelli di via Virgilio, via Salvato, via San Giovanni Bosco, via Fante d’Italia, via Grassi, via Balestrucci, via Colicchio, via Santoro, parco Miranda, Borgo Arpinova, Parco Volontari della pace, via Olanda, via Lussemburgo, via Imperiale, via Marangelli, via Sant’Alfonso de’ Liguori, via Salvo D’Acquisto, via Saragat, via La Piccirella, Borgo Incoronata, via Napoli, via Manfredonia, via Menichella, via Gandhi, via Consagro, via Bonante, via Giuseppe La Torre, via Segezia, via San Severo, Rione Martucci, Rione Diaz, via Castelluccio dei Sauri, via Cerignola, via Martiri di via Fani, viale Fortore, Parco San Felice, per complessivi 25 chilometri di cavi installati. In tempi brevi saranno poi realizzati i lavori di ripristino delle altre linee di alimentazione degli impianti di pubblica illuminazione depredate in via Calmo, via Carchia, via Grandi, via Smaldone, Tratturo Camporeale, nella zona del Salice e nella altre strade limitrofe.

Dopo i furti, torna la “luce” nelle strade di Foggia ultima modifica: 2016-03-17T09:00:17+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi