ManfredoniaVieste
A cura dei Carabinieri della Tenenza di Vieste

Rapina aggravata, CC arrestano 35enne viestano

La descrizione fornita ai Carabinieri dalla vittima permetteva di far luce sulla vicenda e identificare Francesco Gala nel rapinatore


Di:

Foggia. I Carabinieri della Tenenza di Vieste hanno dato esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare emessa dall’Ufficio del G.I.P. presso il Tribunale di Foggia su richiesta della Procura della Repubblica nei confronti del trentacinquenne GALA Francesco, gravemente indiziato del reato di rapina aggravata. I fatti risalgono allo scorso primo di febbraio quando, intorno all’una di notte, l’uomo aveva forzato la porta d’ingresso di un’abitazione ubicata al piano terra nel centro di Vieste e si era intrufolato all’interno, asportando da un portafoglio che aveva trovato all’ingresso la somma di 70 euro. Il proprietario di casa, che nel frattempo si era svegliato, aveva tentato di recuperare la refurtiva ma il rapinatore non aveva esitato a colpirlo con calci e pugni allo scopo di guadagnare la fuga, provocandogli contusioni al collo, al gomito destro e al ginocchio destro. La descrizione fornita ai Carabinieri dalla vittima permetteva di far luce sulla vicenda e identificare Francesco Gala nel rapinatore. Lo stesso è stato sottoposto al regime degli arresti domiciliari.

Redazione Stato Quotidiano.it

Rapina aggravata, CC arrestano 35enne viestano ultima modifica: 2016-03-17T13:24:39+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi