Manfredonia
A cura dell’avv. Nicola Mauro Palumbo (esperto in Diritto di famiglia, dei minori e delle persone)

Separazione o Divorzio? Come scegliere l’avvocato

L'avvocato esperto in Diritto di famiglia, dei minori e delle persone non si occupa solo della fase patologica del rapporto matrimoniale

Di:

Matrimonialista o Divorzista o Familiarista?

L’avvocato Matrimonialista è quell’avvocato che si occupa di quella materia che viene denominata diritto di famiglia, per intenderci, a titolo esemplificativo: separazioni; divorzi; accordi di convivenza e modifiche di condizioni di separazione. Sinonimo di uso corrente del termine Matrimonialista è Divorzista.

Mentre, il termine Familiarsta è forse più corretto, in quanto abbraccia tutte quelle competenze inerenti le questioni che riguardano la famiglia intesa in senso ampio (coppie, conviventi non sposati, famiglie allargate, coppie omosessuali). Considerando che, purtroppo, molte questioni di diritto familiare, sfociano in procedimenti penali, l’avvocato Familiarista ha anche competenze in materia di diritto penale della famiglia.

L’avvocato esperto in Diritto di famiglia, dei minori e delle persone
L’evoluzione giuridica e giurisprudenziale ha fatto sì che nascesse una ulteriore figura molto più consona alla realtà normativa: l’avvocato esperto in Diritto di famiglia, dei minori e delle persone che si occupa di tutte le tematiche connesse al diritto di famiglia ed in particolare delle separazioni, dei divorzi e delle problematiche attinenti all’affidamento dei figli (affidamento esclusivo e affidamento condiviso).

L’avvocato esperto in Diritto di famiglia, dei minori e delle persone non si occupa solo della fase patologica del rapporto matrimoniale ma può anche intervenire nell’illustrare alla coppia quali sono i loro diritti e i loro doveri in vista di un futuro matrimonio. L’avvocato esperto in Diritto di famiglia, dei minori e delle persone è competente anche relativamente agli accordi di convivenza nella famiglia di fatto ed in relazione a tutte le questioni connesse all’affidamento dei minori nati da genitori non coniugati.

Essere avvocato esperto in Diritto di famiglia, dei minori e delle persone significa possedere una specifica competenza, maturata con il tempo, con l’esperienza giudiziale, con la formazione e l’approfondimento in tutte le tematiche connesse sia alla fase fisiologica del rapporto (matrimonio) sia con riferimento ai diritti e doveri nascenti in caso di separazione o di divorzio, nei confronti del coniuge e dei figli.

Ma, l’area del diritto di famiglia, è qualche cosa di ancora più ampio, inglobando al suo interno figure quali la tutela, il diritto minorile, l’adozione, la sottrazione dei minori, i rapporti more uxorio, la filiazione, ecc.

Di norma l’avvocato esperto in Diritto di famiglia, dei minori e delle persone è un professionista che si occupa prevalentemente di materie quali le separazioni (separazione consensuale e separazione giudiziale), divorzi (divorzio giudiziale e divorzio congiunto), riconoscimento del matrimonio celebrato all’estero, riconoscimento della separazione e del divorzio estero in Italia, affidamento condiviso, scioglimento del matrimonio e cessazione degli effetti civili, convenzioni matrimoniali, disconoscimento e riconoscimento di paternità, filiazione, mantenimento del coniuge, mantenimento dei minori, assegno divorzile, addebito della separazione, risarcimento dei danni endofamiliari e di perdita di chance, adozioni, tutela dei minori, matrimonio misto, accordi di convivenza, tutela penale della famiglia, ordini di protezione della famiglia, violenze intrafamiliari, stalking, interdizione, inabilitazione, decadenza o limitazione della responsabilità genitoriale, diritti degli ascendenti (nonni), dichiarazione giudiziale di paternità, strumenti a tutela del corretto adempimento delle obbligazioni alimentari, impresa familiare.

Privilegiando l’interesse primario della tutela dei minori, evitando, ove possibile, di porre in essere azioni che esasperino la conflittualità esistente tra i coniugi. Ma l’avvocato esperto in Diritto di famiglia, dei minori e delle persone, ove richiesto, dovrebbe anche intervenire nella fase fisiologica del rapporto coniugale, illustrando ai coniugi quali sono i loro diritti ed i loro doveri; doveri nascenti dal matrimonio e riferiti sia al rapporto di coniugio ma anche e soprattutto al rapporto genitori – figli.

In ultimo è da rilevare che la delicatezza della materia del diritto di famiglia che coinvolge gli aspetti più profondi delle relazioni umane, impone una particolare sensibilità ed un approccio dell’avvocato esperto in Diritto di famiglia, dei minori e delle persone caratterizzato da una estrema prudenza e da una particolare attenzione all’interesse superiore del minore coinvolto nei giudizi di separazione e di divorzio.

(A cura dell’avv. Nicola Mauro Palumbo, Manfredonia 17.03.2017)

Separazione o Divorzio? Come scegliere l’avvocato ultima modifica: 2017-03-17T17:23:13+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
3

Commenti


  • rita

    adesso non c’è più bisogno dell’avvocato. informati


  • raffaele

    non sposarsi è meglio.Prevenire è meglio che curarsi

  • Carissima Rita, non tutti i casi di separazione e divorzio possono essere celebrati senza l’assistenza tecnica dell’avvocato. Proprio per poterti informare ed informare tutti i coniugi avrò modo di predisporre un articolo in cui spiegherò quali sono i pochissimi casi in cui non c’è bisogno dell’avvocato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi