Manfredonia
Nota stampa

Manfredonia, ASE: “Cassonetti stracolmi? Causa chiusura discarica Cerignola”

"Confidiamo nel buonsenso e nella comprensione dell'utenza rispetto ad una situazione non dipendente direttamente dall'operato e dalla gestione di Ase ed Amministrazione comunale"

Di:

Manfredonia. ATTRAVERSO una nota stampa, “Il Comune di Manfredonia ed “A.S.E. SpA” comunicano alla cittadinanza che talune situazioni di disagio dovute a cassonetti stradali colmi più del dovuto sono causate dalla chiusura dell’ormai satura discarica di Cerignola, che da questa mattina, e fino a lunedì, non permette il conferimento dei rifiuti a tutti i Comuni del Gargano. Per quanto possibile Ase ha cercato e cercherà, sino a nuove comunicazioni del Prefetto, di limitare al massimo i possibili disagi di igiene e decoro urbano. Tale situazione non è assolutamente ricollegabile all’avvio del servizio di raccolta differenziata porta a porta in Area 1, anzi, essa in assenza di cassonetti stradali, denota uno stato di pulizia maggiore rispetto alle altre. Confidiamo nel buonsenso e nella comprensione dell’utenza rispetto ad una situazione non dipendente direttamente dall’operato e dalla gestione di Ase ed Amministrazione comunale che, anzi, con largo anticipo rispetto alle realtà limitrofe, si sono mosse nel mettere a sistema la raccolta differenziata porta a porta per non restare cronicamente in ostaggio delle discariche”.

Redazione Stato Quotidiano.it



Vota questo articolo:
14

Commenti


  • mirko

    Fermatevi con sta differenziata….rischiamo il collasso…


  • Dany

    No, sono gli abitanti di Via di Vittorio e comparti che li stanno riempiendo…
    Caro Sindaco, li multiamo?

  • Non è per caso che siamo morosi e quindi ci hanno messi alla porta? come mai l’ASE non pubblica i propri atti visto che è una società al 100% pubblica? sarebbe intertessante capire i pagamenti che effettua la società…


  • okkio

    Ma é assurdo…volete porre rimedio….che qualcuno interveva…il prefetto…la puzza con questo caldo


  • ezio

    ambientalisti svegliatevi!


  • Dino

    Si sa che Cerignola è satura,ma attenzione anche al conferimento da parte dei residenti della zona A1 ,magari aggiungete qualche bidone in più per un pò di mesi in via di Vittorio.


  • lino

    Che qualcuno intervenga rapidamente altrimenti domani andiamo in tilt….bisogna chiamare la protezione civile


  • M'nnezz

    avevo previsto tutto.in anticipo, ma credo che il bello debba ancora venire!


  • ezio

    C’è un solo rimedio, non produrre spazzatura o installare gli inceneritori.


  • MANFREDONIA SOMMERSA DAI RIFIUTI.

    stiamo facendo la fine delle periferie napoletane e casertane!


  • ezio

    PROPONGO LE RONDE DA PARTE DEGLI AMBIENTALISTI, SPERIAMO ABBIANO IL CORAGGIO DI FARSI AVANTI NON COME AL SOLITO DI PROCLAMI AL VENTO.


  • antonella

    Non è colpa della differenziata appena cominciata, non è colpa dei cittadini della zona 1? Ma perché avete seguito ogni cittadino residente per vedere cosa ha fatto della propria spazzatura? Capisco la chiusura della discarica, ma non facciamo affermazioni che non hanno riscontro, in via di vittorio volano buste di spazzatura dai balconi,figuriamoci.


  • Dany

    Basta chiacchiere, dove sono finiti i soldi delle tasse? Hanno fatto pure gli aumenti…


  • Scar La Teglia

    Vista la drammatica situazione attuale propongo quanto segue:
    a) Creare un impianto di trasformazione e smaltimento dei rifiuti con gestione ASE;
    b) in attesa di progettazione e installazione degli impianti, depositare i rifiuti sui terreni non coltivabili o ex cave (tipo quelle nei pressi dell’ex ENEA).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi questo articolo!