CronacaStato news

Foggia, specialisti della Brigata ‘Pinerolo’ a Gibuti

Di:

Foggia, 17 giugno 2014. Ieri un Team di specialisti del 21° Reggimento Artiglieria terrestre “Trieste” della Brigata meccanizzata “Pinerolo”, con sede nella caserma “PEDONE” di Foggia, è partito per schierarsi a Gibuti in supporto all’Esercito della Repubblica africana nel quadro delle missioni antipirateria “Atlanta” ed “Ocean Shield”.

Il personale sarà inserito all’interno del “Mobile Training Team (MTT)” altamente specializzato, che opera nell’ambito delle principali risoluzioni delle Nazioni Unite e di accordi bilaterali Italia-Gibuti, compito principale addestrare e formare le Forze Armate della Repubblica di Gibuti per la stabilizzazione del corno d’Africa. In particolare, gli specialisti del 21° reggimento avranno il compito di affiancare ed addestrare i quadri di un’unità di artiglieria all’impiego dei mezzi in dotazione.

Il Reggimento ha una significativa esperienza di operazioni fuori dal territorio nazionale sia in qualità di unità organica, in Albania ed in Kosovo, sia con nuclei di personale altamente specializzato in supporto alle Forze Armate straniere in qualità di mentor in Bosnia e di Advisor in Afghanistan nel 2013 e nel 2014.

Sul territorio nazionale, l’unità è responsabile del Raggruppamento “Puglia” nell’ambito dell’operazione “Strade Sicure” dal 29 dicembre del 2011, attività coordinata dal 2° Comando Forze di Difesa (2°FOD) di San Giorgio a Cremano (NA) per contrastare la criminalità in collaborazione con le Forze dell’Ordine.

Redazione Stato



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi