Politica
"Condivido il fatto che il sindaco Perrone reclami queste somme"

Congedo: “Assurdo che Regione trattenga somme dipendenti comunali”

“Trovo assurdo - attacca - che la Regione così superficialmente decida di trattenere somme che per legge sono impignorabili"

Di:

Bari – Il consigliere della Regione Puglia Erio Congedo condivide la presa di posizione del sindaco di Lecce Paolo Perrone e contesta la Regione Puglia che, in virtù della nota vicenda del Lodo Leadri, ha deciso di trattenere le somme destinate agli straordinari dei dipendenti comunali (ma anche quelle degli scrutatori e dei presidenti di seggio) per le recenti consultazioni elettorali regionali.

“Trovo assurdo – attacca – che la Regione così superficialmente decida di trattenere somme che per legge sono impignorabili. Mi auguro che quanto prima a Bari rivedano questa scelta e trasferiscano gli straordinari ai dipendenti comunali impegnati in questo turno elettorale, così come i compensi spettanti a scrutatori e presidenti di seggio. Condivido il fatto che il sindaco Perrone reclami queste somme e anch’io, se la vicenda non sarà risolta prima, solleciterò la Regione presentando su questo problema la mia prima interrogazione della nuova consiliatura”.

Redazione Stato



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi