FoggiaLavoro
"Chiederò, nell’immediato, anche un incontro con i dirigenti di Coop Estense”

Coop Estense, a rischio 147 lavoratori. Miglio: preoccupato

I rappresentanti sindacali confederali, hanno incontrato presso il Ministero del Lavoro, Divisione VI – Controversie Collettive del Lavoro, la funzionaria ministeriale, Fabiana Natale

Di:

Foggia – Il Presidente della Provincia di Foggia, Francesco Miglio ed il Vice Presidente, Rosario Cusmai, hanno ricevuto questa mattina una rappresentanza dei lavoratori dell’Ipercoop, in stato di agitazione a causa del rischio esuberi e possibili licenziamenti. Nello stesso momento, i rappresentanti sindacali confederali, hanno incontrato presso il Ministero del Lavoro, Divisione VI – Controversie Collettive del Lavoro, la funzionaria ministeriale, Fabiana Natale.

“Sono fortemente preoccupato per i livelli occupazionali in Capitanata – commenta il Presidente Miglio – adesso basta, come istituzioni, dobbiamo invertire la rotta e profondere tutte le energie possibili per evitare che non si perda alcun posto di lavoro. Anche con azioni forti, non escludo di scendere in piazza per solidarietà con i lavoratori della Coop, che non possono essere lasciati soli in un momento così delicato. Difendere il lavoro è una priorità, sia nel pubblico che nel privato.
Nel limite del possibile, attiveremo tutte le misure idonee perché questa ulteriore vertenza, che vede in primo piano le giuste rivendicazioni dei lavoratori a rischio della Coop, trovi in fretta una soluzione che consenta di conservare la propria dignità lavorativa, in una azienda che non può lasciare per strada nessuno. Chiederò, nell’immediato, anche un incontro con i dirigenti di Coop Estense”.

Sono, infatti, a rischio licenziamento 147 persone, distribuite su dodici punti vendita Coop Estense in Puglia e Basilicata.



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi