Regione-Territorio
Lanciata una sfida al sindaco di Roma

Mafia Capitale, Codacons: Marino sia capace o si dimetta

"Noi vogliamo che il sindaco dimostri di saper realmente governare la città"

Di:

Roma – Il Codacons lancia oggi una sfida al sindaco di Roma, Ignazio Marino, invitandolo ad intervenire entro i prossimi 30 giorni sui problemi più sentiti dai cittadini. Da più parti e sempre più insistenti arrivano le richieste di dimissioni di Marino – spiega l’associazione – Noi vogliamo che il sindaco dimostri di saper realmente governare la città: nei prossimi 30 giorni monitoreremo attraverso i nostri ispettori e le telecamere del Codacons Tv la situazione della città su tre fronti:
– Buche stradali, registrando la presenza di voragini nell’asfalto in centro come in periferia, su una serie di strade che saranno individuate dall’associazione;
– Sporcizia, monitorando la presenza di rifiuti in luoghi specifici e i tempi di rimozione;
– Traffico, verificando il fenomeno di sosta selvaggia lungo le strade a maggiore criticità.

“Se il sindaco Marino saprà intervenire eliminando o riducendo tali criticità, che sono poi quelle più denunciate dai cittadini, allora dimostrerà alla città e ai suoi detrattori di saper governare – afferma il Presidente Carlo Rienzi – Nel caso in cui, al termine dei 30 giorni di monitoraggio, i problemi dovessero rimanere inalterati, allora chiederemo a gran voce le sue dimissioni”.

Redazione Stato



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi