Capitanata
Cerignola Democratica seconda forza della Coalizione del Cambiamento

Pezzano: “Confermata bontà del progetto. Ora al lavoro”

"Sento il dovere di ringraziarvi tutti, uno ad uno, per la fiducia accordataci"

Di:

Cerignola – “Le urne di domenica 14 giugno hanno premiato la Coalizione del Cambiamento e consegnato al neosindaco Franco Metta, ed a noi tutti che lo abbiamo sostenuto, un mandato chiaro: Cerignola vuole voltare pagina rispetto ad un ventennio di malagestione politico-amministrativa. E’ questa una responsabilità che sentiamo forte. Abbiamo il dovere, sin da oggi, di restituire ai nostri concittadini la possibilità di sognare ancora”. Lo dichiara il presidente di Cerignola Democratica e neoeletto consigliere nell’omonima lista, Rino Pezzano.

“Nell’espressione del voto di domenica scorsa è possibile leggere a chiare lettere una serie di messaggi importanti che Cerignola ha voluto lanciare che solo chi è in malafede può far finta non vedere. La promozione della lista di Cerignola Democratica che, ex novo, riesce ad accogliere in sé ed attorno a sé una serie di energie rifiutate e tanto denigrate da un centrosinistra ed un PD ormai da tempo ridotti a comitati elettorali di pochi e di un solo deus ex machina, Elena Gentile, la dicono lunga sulla necessità, la voglia e l’urgenza di rifondare un’area a Cerignola che tragga ispirazione e linfa dalla gloriosa storia passata di Giuseppe Di Vittorio. Non avevamo torto quando, a malincuore, lasciammo quella casa. Lo facemmo per i nostri elettori. Gli stessi che oggi hanno voluto segnare una cesura con quel passato, consegnandoci al volto pulito del centrosinistra il cruciale ruolo di seconda forza politica della Coalizione promossa al Governo della città. Ho avuto modo di dirlo già a caldo. E con estremo piacere sento di ribadirlo: non li deluderemo”.

“Accanto al mandato politico, ne abbiamo ricevuto un altro, squisitamente amministrativo, che riguarda la gestione della cosa pubblica. Cerignola deve rinascere. Troppi anni di malgoverno hanno profondamente segnato questa città, un tempo fiorente centro economico e culturale. Bene ha fatto il Sindaco Franco Metta a collocare le emergenza tutte sullo stesso piano nella scala delle priorità. Da quelle partiremo, nella consapevolezza che c’è bisogno di tutto e, soprattutto, di tutti. Saranno i cittadini il nostro primo interlocutore e il severo giudice al quale sottoporremo sin da subito le nostre azioni. Per parte nostra, possiamo garantire, ce la metteremo tutta”.

“Sento il dovere di ringraziarvi tutti, uno ad uno, per la fiducia accordataci. E di rivolgere un profondo augurio di buon lavoro al nostro Sindaco, Franco Metta, che da questa mattina sarà nei suoi pieni poteri amministrativi. Al lavoro, Cerignola”.

Redazione Stato



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi