Cronaca
"Spero che chi mi succederà possa proseguire al meglio nel lavoro sul campo"

San Severo, Ufficio stampa: Salvatore Fratello ai saluti

"Un sentito ringraziamento va a chi mi ha garantito la possibilità di vivere questa esperienza"

Di:

San Severo. ”A partire da oggi concludo ufficialmente la mia esperienza come addetto stampa dell’U.s.d. San Severo Calcio: una decisione presa da tempo e dettata da tanti motivi che non ho bisogno di elencare. È sicuramente difficile condensare in poche righe un anno e mezzo al seguito del San Severo, ma è giusto e doveroso chiudere al meglio un’esperienza personalmente importantissima, grazie alla quale ho avuto possibilità di crescere da tutti i punti di vista.

Ho provato ad interpretare al meglio un ruolo, quello dell’addetto stampa, che è affascinante quanto pieno di responsabilità di diverso tipo: a volte ci sono riuscito, altre meno, ma sono consapevole di aver dato il massimo per garantire il miglior servizio possibile ai tifosi, agli addetti ai lavori ed ai vari utenti dei mezzi d’informazione della società. L’intenzione è sempre stata quella di portarvi con me sul campo, negli spogliatoi o in tribuna, provando a farvi vivere a 360° tutto quello che avviene attorno al San Severo Calcio. Da questo punto di vista, spero che chi mi succederà possa proseguire al meglio nel lavoro sul campo,fondamentale per svolgere al meglio questo compito.

Un sentito ringraziamento va a chi mi ha garantito la possibilità di vivere questa esperienza, a quanti hanno seguito ed apprezzato o meno il mio lavoro, ed a tutti coloro che ho conosciuto e con cui ho trascorso anche un minuto del tempo passato a svolgere questo ruolo, partendo dai calciatori, passando ai tecnici ed ai dirigenti di Prima Squadra e Settore Giovanile. Ovviamente continuerò a seguire il San Severo nella mia attività giornalistica, restando un fiero tifoso dei colori giallogranata. Auguro il meglio a tutti per la nuova stagione, come sempre
Forza San Severo!

Salvatore Fratello



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati