Foggia
"E’ un segnale incoraggiante – osserva il sindacalista - che un’importante azienda decida di investire sull’Alto Tavoliere attraverso un’idea concreta e ben sviluppata"

Taranto su apertura Euronics: “40 nuovi lavoratori è risposta concreta”

"Le piccole e medie imprese – aggiunge Taranto - hanno scarsa conoscenza delle possibilità commerciali offerte dalle novità in campo tecnologico, a cui si aggiungono lacune di natura infrastrutturale originate soprattutto da muri d’isolamento e gestioni poco lungimiranti"


Di:

Foggia. “Larga parte dello sviluppo economico ed occupazionale si gioca attirando soprattutto investimenti sul nostro territorio. Con l’apertura di una nuova sede di Euronics, anche San Severo entra a far parte della rete di uno dei vettori principali del commercio elettronico in Europa”. Così in una nota, il Segretario provinciale dell’Ugl Foggia, Gabriele Taranto, all’indomani dell’apertura di un nuovo Megastore della Società d’ingrosso elettrodomestici meridionale (SIEM Spa) prevista, il prossimo 20 luglio, in via Soccorso al civico 372.

“E’ un segnale incoraggiante – osserva il sindacalista – che un’importante azienda decida di investire sull’Alto Tavoliere attraverso un’idea concreta e ben sviluppata, venendo incontro con le sue 40 unità lavorative al forte ritardo occupazionale nel terziario costruito spesso su occasioni mancate”.

“Le piccole e medie imprese – aggiunge Taranto – hanno scarsa conoscenza delle possibilità commerciali offerte dalle novità in campo tecnologico, a cui si aggiungono lacune di natura infrastrutturale originate soprattutto da muri d’isolamento e gestioni poco lungimiranti. L’auspicio – conclude – è che questo percorso di rilancio non si fermi, con la consapevolezza che è possibile uno sviluppo duraturo e una visione lungimirante sul futuro occupazionale sanseverese, capace di reinserirsi con le sue competenze all’interno di un processo produttivo in grado di generare valore.”

Taranto su apertura Euronics: “40 nuovi lavoratori è risposta concreta” ultima modifica: 2017-07-17T19:44:15+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi