ManfredoniaVieste
In attesa del 118, i carabinieri hanno tamponato le perdite con alcuni asciugamani assistendo la donna durante le fasi del parto

Copiose perdite di sangue, carabinieri salvano parto di una donna a Vieste

Dopo le prime cure del caso la mamma e il neonato sono stati trasferiti nell'ospedale “Casa Sollievo della Sofferenza” di San Giovanni Rotondo

Di:

Foggia – CARABINIERI salvano il parto di una donna a Vieste. Nella notte di Ferragosto, i militari della Tenenza di Vieste, nel transitare in via Antico Porto Avìane, sono stati avvicinati da un giovane in preda al panico il quale ha riferito che la moglie, al settimo mese di gravidanza, stava per partorire rischiando di perdere il bambino. I carabinieri si sono recati immediatamente nell’abitazione del giovane, trovando la donna con copiose perdite di sangue; in seguito una richiesta d’intervento al personale del 118. Nel frattempo i militari hanno soccorso la donna, tamponando le perdite con alcuni asciugamani e assistendola durante le fasi del parto, che si è concluso con la nascita di un maschietto. Nel frattempo è giunto sul posto personale del 118, che dopo le prime cure del caso ha trasferito la mamma e il neonato nell’ospedale “Casa Sollievo della Sofferenza” di San Giovanni Rotondo (FG), dove i sanitari hanno accertato il buono stato di salute della donna e del bimbo.

Redazione Stato@riproduzioneriservata

Copiose perdite di sangue, carabinieri salvano parto di una donna a Vieste ultima modifica: 2015-08-17T12:12:37+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi