Eventi

Cerignola, Festa dei diritti Cgil

Di:

Cgil lavoro

(immagine d'archivio)

Appuntamento lunedì 20 settembre dalle ore 17.30 presso la Camera del Lavoro in piazza Primo Maggio. I temi del lavoro e dei diritti saranno al centro di tutti i dibattiti: dall’edilizia – con i progetti di riqualificazione della città – all’agroindustria, dalla salute al ciclo dei rifiuti e al progetto del termovalorizzatore. Le iniziative culmineranno il 3 novembre con le celebrazioni per il 53simo anniversario della scomparsa di Giuseppe Di Vittorio.

“DIRITTO AD UN LAVORO NORMALE E AD UN AMBIENTE VIVIBILE”. E’ il titolo della festa dei diritti 2010 che la Cgil di Capitanata organizza a Cerignola e che prende ufficialmente il 20 settembre. Un ciclo di iniziative con dibattiti, informazione, intrattenimento che culminerà il 3 novembre con le celebrazioni per il 53esimo anniversario della scomparsa di Giuseppe Di Vittorio. I temi del lavoro e dei diritti saranno al centro di tutti i dibattiti: dall’edilizia – con i progetti di
riqualificazione della città – all’agroindustria, dalla salute al ciclo dei rifiuti e al progetto del termovalorizzatore. Inoltre sarà presentato il libro “Dalla vigna di Pavoncelli a Palazzo Madama” che raccoglie la vita di Pasquale Panico, storico segretario della Cgil nativo di Cerignola e deputato del Pci. Primo appuntamento lunedì 20 settembre, a partire dalle ore 17.30 presso la Camera del Lavoro in piazza Primo Maggio, con il convegno “Edilizia: lavoro sicuro, sviluppo e qualità urbana”. Interverranno Elena Gentile, assessore regionale al Lavoro; Antonio Giannatempo, sindaco di Cerignola; Gerardo Biancofiore, presidente del Formedil; Italo Tripi, presidente del Progetto Sviluppo della Cgil nazionale; Luigi Vinciguerra, coordinatore della Camera del Lavoro di Cerignola; Vitantonio Pasqualicchio, segretario generale della Fillea provinciale; Mara De Felici, segretaria generale della Cgil di Foggia.


Redazione Stato

Cerignola, Festa dei diritti Cgil ultima modifica: 2010-09-17T17:05:55+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi