Cronaca

Cerignola, imprenditore vitivinicolo evade Fisco per 2 milioni di euro

Di:

Operatori Guardia di Finanza (ST)

Cerignola – I finanzieri della Tenenza di Cerignola (Fg) hanno accertato che l’amministratore di una azienda vinicola del centro ofantino ha sottratto a tassazione, ai fini delle imposte sui redditi, base imponibile per circa 500 mila euro, ha omesso di versare imposte dirette ed indirette per circa 950 mila euro e contributi assistenziali e previdenziali per 23 mila euro; lo stesso ha inoltre consentito una evasione all’i.v.a. per circa 100 mila euro.

La guardia di Finanza ha poi scoperto che lo stesso imprenditore, in quanto sia amministratore che socio unico dell’azienda, si è autoassegnato utili, omettendo poi di dichiararli al fisco, per 1.411.000,00 euro. Oltre alle contestazioni di carattere amministrativo, i finanzieri hanno quindi denunciato l’imprenditore all’autorità giudiziaria di foggia per le violazioni di cui agli artt. 5, 10 e 10 ter del d.lgs 74/2000.


Redazione Stato



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi