Manfredonia

Manfredonia, “Vivere il reportage”; incontro con l’autore Chiara Lana

Di:

Chiara Lana (st)

Manfredonia – “VIVERE il reportage”: questo il nome di una serata all’insegna di immagini e racconti di reportage, così come Chiara lo intende. Una donna e la sua fotocamera, è questo che mi viene subito in mente pensando a lei, connubio quanto mai imprescindibile.Vive di fotografia, quella che parte dal cuore e con il tempo si arricchisce di tecnica. Da anni calca le passerelle di questo mondo incantato delle immagini, numerose le pubblicazioni sui siti fotografici e altrettante le mostre ed i concorsi in cui ha riscosso successi. Una donna mai doma, con uno spirito e una vivacità innata, un piacere vederla all’opera mentre anche in altri generi senza alcun timore ed ogni volta riuscendo a trarre il meglio dai suoi scatti.

Profonda conoscitrice del mondo della fotografia, ha studiato presso maestri di alto calibro frequentando i santuari della fotografia. I suoi innumerevoli viaggi le hanno consentito di arricchire il suo archivio con meravigliosi reportage sociali a complemento di quelli realizzati nel mondo quotidiano. Chiara ha scelto da quest’anno di diventare socia di “Manfredonia Fotografica” con nostra soddisfazione e non è raro ritrovarla nelle riunioni del mercoledì.

L’incontro con Chiara Lana si terrà venerdì 21 settembre 2012 ore 20 a Manfredonia presso il ristorante Chrysalis. Per chi vorrà aggregarsi, sabato 22 settembre, presumibilmente nel pomeriggio, ci sarà con lei un’uscita collettiva di circolo.

(Recensione a cura di Pasquale Amoruso)



Vota questo articolo:
3

Commenti


  • MF

    Un grande piacere ed un onore per tutti noi!

  • molto onorata di essere ospite del circolo Manfredonia Fotografica e dell’invito ricevuto dagli amici dell’organico del circolo stesso.
    Grazie


  • Grazie Stato quotidiano

    Stupenda la foto con la donna bionda in azione..un connubio perfetto tra la natura verdeggiante, una dea bionda e il mezzo moderno nelle mani della dea per immortalare la natura stessa.
    Non me ne voglia la dea bionda (sono felicemente sposato) ma i fascino di quello che traspare dalla foto è strepitoso. Auguri per il suo lavoro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi