Manfredonia

Festival nazionale Cover by Civilis, vince manfredoniano

Di:

Matteo Muscatiello (Ph: ODEON Manfredonia)

Manfredonia – LA CIVILIS Confederazione Europea onlus Presidenza Nazionale, in collaborazione con i suoi Sodalizi Affiliati, l’A.C.S.I, e con il patrocinio del Presidente della GIUNTA REGIONALE, della Presidenza del Consiglio Regionale della Puglia e del GAL Daunofantino, ieri ha brillantemente concluso a Stornarella presso il Club Civilis Piccolo Ranch il 1° Festival Nazionale CIVILIS dei “Cover” e degustazione dei prodotti tipici locali, con la partecipazione da parte degli interpreti, completamente gratuita al festival.

Una cover è la reinterpretazione o il rifacimento di un brano musicale – da altri interpretato e pubblicato in precedenza – da parte di qualcuno che non ne è l’interprete originale.

32 in totale i partecipanti con 10 cover selezionate in finale dalla commissione esaminatrice; finalista e vincitore del festival è stato Matteo Muscatiello, che ha cantato il brano “Un angelo disteso al sole” di Eros Ramazzotti come da (foto Odeon) allegate alla presente, del fotoreporter Giulio Tomaiuolo; manager del cover vincitore è stato premiato il sig. Liberto D’Amico collega del 1° Classificato in quanto svolge il servizio di polizia privata (G.P.G.).

Soddisfazione del Presidente Nazionale CIVILIS Giuseppe Marasco per la conclusione della manifestazione: “la 2^ edizione nel 2014 verrà migliorata in alcuni aspetti e sarà organizzata su 5 fasi in varie città della Puglia. Colgo l’occasione per ringraziare i presidenti On. Niki Vendola della Regione Puglia , il dott. Onofrio Introna Presidente del Consiglio Regionale Pugliese, Michele D’Errico Presidente del galdaunofantino, la presidente del Civilis di Stornarella Antonella Morgatico e tutti coloro che hanno sostenuto la manifestazione, premiati con coppa e pergamena anche il 2° Classificato Giusy Florio di San Severo, e 3° Rocco Zagaria di Canosa di Puglia”.

Redazione Stato

VIDEO

LOCANDINA



Vota questo articolo:
11

Commenti

  • Ho partecipato come giudice nella commissione giudicatrice del festiva, vorrei dire:” se siano le parole, disposte in un certo ordine ritmico e già intrise di una musicale armonia a far grande una canzone: oppure se sia l’incontro causale con una certa melodia e rendere indimenticabili i versi di una poesia, il vincitore Matteo Muscatiello cover di Eros Ramazzotti è veramente
    bravo, complimenti, mi auguro che faccia un buon successo nel futuro”.
    Michele Lupoli


  • Guido

    Adesso ho acceso internet, per leggere le notizie su stato quotidiano, e ringrazio il direttore Giuseppe de Filippo, per la possibilità che ci da di avere le notizie prima ancora della carta stampata, ma vedendo l’articolo del festival, sono stato presente alla prima selezione svoltasi in agosto, veramente ho notato cover di sesso femminile e maschili molto motivati, secondo me, la canzone è un genere a sé, fatto della miscela come la parola, la melodia e un ritmo, una voce, un atteggiamento, meritavo proprio di vincere il grande Matteo.
    GUIDO – Manfredonia


  • Amedeo Riccardi

    Ascoltando il brano, anche se cantata dal Cover Matteo Muscatiello guardia particolare giurata (polizia privata),l’opera vincitrice in cui splende il genio dell’intelligenza, non appaiono vive e belle se non attraverso una esecuzione anch’essa viva e bella, come ” un angelo disteso al sole “, e calorosa e delicata, e fedele, e grandiosa, e brillante, e animata. L’eccellenza di una esecuzione dipende non solo dalla scelta degli esecutori ma dalla spirito che li anima. sei grande Cover Matteo Muscatiello, in bocca al lupo, continua…..
    Amedeo Riccardi

  • la magia della musica, infatti tutta la musica, in quanto arte magica di origine magica, ha sempre relazioni con l’arte, mentre il compositore deve proporre ad ogni costo musica nuova, proiettata verso il futuro, altrimenti il suo impegno è inutile, faccio i migliori auguri al vincitore, e spero che alla seconda edizione parteciperà con un nuovo e bellissimo bravo sempre da COVER.
    Giuseppe Marasco – Presidente Nazionale
    CIVILIS Confederazione Europea onlus


  • IVAN

    L’ascolto istintivo della musica per me non esiste: essa è fenomeno artificiale, frutto di fatti culturali assai complessi per i quali al momento dell’ascolto subentrano comunque, anche se a livelli inconsapevoli, la personale visione storica e un’assuefazione naturale a questo o quello stile. l’ascolto istintivo, direi sensoriale, è possibile solo per il bambino, libero e senza tabù, chiaro. Ringrazio il Presidente Nazionale della Civilis Giuseppe Marasco per tutto l’impegno e tutte le attività che organizza, ad esempio domenica pomeriggio l’ho visto a casa natura nel bosco che stava premiando i vincitori della gara di cavalli della fise. Buon lavoro a te Presidente e a Stato Quotidiano.
    IVAN


  • riccardo

    davvero bravo questo ragazzo!!!!!!!!!!


  • AMERICA

    per me la musica è un fatto sociale totale, la musica classica offre all’uomo i mezzi per riparare quella parte dell’anima che fu brutalizzata dal linguaggio d’odio e di disperazione. Complimenti al vincitori, canti veramente bene, credo che te l’hanno già detto, vero!
    America


  • francesco

    scrivo da ancona , e volevo dirti davvero molto bravo!!! complimenti


  • Luigi Varrecchia

    Bravissimo… sei tutti noi, auguri per la Vittoria, io stavo presente, ti ho visto e sentito, sei bravissimo.
    Luigi Varrecchia


  • u scistr

    Grande matteo!! I miei complimenti! Ti auguro un grande in bocca al lupo x il presente e futuro…..colgo l’occasione x salutare il grandissimo manager D’amico liberto….bello!


  • matteo Muscatiello

    Grazie a voi tutti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi