Cronaca

Friolo: “118”, audizioni in III commissione dell’assessore Gentile e giornalista

Di:

Personale 118 (st - archivio)

Bari – IL consigliere regionale PdL, Maurizio Friolo ha inviato al presidente della III Commissione, Dino Marino, una lettera in cui chiede l’audizione del giornalista Antonio Loconte e dell’assessore alla Salute, Elena Gentile, in merito ad una serie di illegittimità e illegalità, oltre a inefficienze nel servizio, denunciate da alcune associazioni di volontariato operanti nel servizio “118”.

“Egregio Presidente, con riferimento alle notizie corredate da video pubblicate in data 13 e 16 settembre sul sito ‘ilquotidianoitaliano.it’ (edizione di Bari) dal giornalista Antonio Loconte, che nel suo articolo denuncia “procedure, forzature e rapporti”. Il giornalista afferma che “si continuano a indagare le dinamiche del 118 barese e pugliese attraverso le rivelazioni di un funzionario regionale, che conosce molto bene il sistema. La prima puntata ha fatto molto discutere, tanto che alcuni addetti ai lavori, starebbero pensando di rivolgersi alla Procura della Repubblica per cercare di fare chiarezza sulle dichiarazioni pubblicate. Siamo certi che anche questa puntata non mancherà di sollevare polemiche soprattutto in considerazione del recente ‘ultimatum’ di una buona parte delle associazioni di volontariato che gestiscono le postazioni del 118.

E in considerazione dell’intervento del presidente del gruppo del PDL, dott. Ignazio Zullo, che ha già evidenziato con una sua nota che le associazioni di volontariato operanti nel servizio 118, insieme alle organizzazioni sindacali denunciano una serie di illegittimità e di illegalità oltre ad una serie di inefficienze del servizio, le chiedo di inserire nel prossimo ordine del giorno della terza commissione consiliare permanente, da lei presieduta, oltre all’audizione dell’assessore alla Salute, più volte richiesta dal presidente del mio gruppo, anche l’audizione del giornalista de ‘ilquotidianoitaliano.it’, Antonio Loconte”.

Redazione Stato



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi