Foggia

Morte psichiatra Labriola, incontro associazioni a Foggia

Di:

Paola Labriola (Fb - blitzquot@)

Foggia – “LA morte della dottoressa Paola Labriola, psichiatra di un Centro di salute mentale di Bari, uccisa nell’adempimento del proprio servizio da persona portatrice di disagio sociale impone il bisogno di aprire una riflessione sulla qualità di tutta l’assistenza sanitaria in Puglia – e quella del settore della salute mentale più in particolare, connotata dal progressivo impoverimento di risorse dei servizi a fronte di un cambiamento dei bisogni di assistenza espressi dalla popolazione”. Lo dice in una nota Claudia Cignarella, Presidente della Consulta per la salute mentale.

Per affrontare questa e altre tematiche, mercoledì 18 settembre, in mattinata, è convocata una giornata di lavoro presso la sede della Consulta (Via Leone XIII, 181 a Foggia): sono invitati gli operatori del Dipartimento di Salute Mentale dell’A.S.L. Foggia, altre associazioni presenti sul territorio provinciali, i sindacati, le forze politiche e le persone interessate.

Questo il programma:
ore 09.00: La tutela della salute mentale nella provincia di Foggia. Relazione della Presidente della Consulta.
ore 09.30: Interventi delle associazioni dei familiari per la salute mentale volontari, Operatori dei servizi, rappresentanti di enti e istituzioni.
ore 11.00: Pausa caffè.
ore 12. 30: Conclusioni, con la presentazione della piattaforma di osservazioni e proposte emerse nel corso della mattinata.

Redazione Stato@riproduzioneriservata



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi