Foggia

Taglio cavi rame, Villaggio Artigianio al buio, poi ripristino

Di:

Area villaggio artigiani (st)

Foggia – I tecnici del comune di Foggia sono intervenuti nella zona del Salice Vecchio, alla periferia della città, riscontrando l’intervento di ignoti che avevano provocato l’interruzione dell’energia elettrica alla pubblica illuminazione tagliando 200 metri di cavo di rame in più punti, forse per essere sfilato nella notte, determinando così lo spegnimento di oltre 25 lampade. I lavori di riattivazione della linea potranno durare alcuni giorni, questo per consentire l’installazione dei nuovi giunti. Intanto, sembra essere in via di risoluzione il problema nel quartiere del Villaggio Artigiani dove la cabina dell’Enel non erogava corrente per problemi tecnici non imputabili al Comune.

Entro le prossime ore dovrebbe tornare l’illuminazione nella zona, hanno garantito dall’Enel. Intanto, la tempesta di vento ha determinato la caduta di un palo della luce in via dell’Arcangelo Michele. Immediatamente rimosso, la base è stata messa in sicurezza elettrica.

Redazione Stato



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi