Capitanata

Tatarella: “Congresso regolarissimo e screditato dagli estranei”


Di:

In primo piano, Fabrizio Tatarella; accanto a lui, Giammario Mariniello (St)

Foggia – “ABBIAMO celebrato, grazie allo sforzo di tanti militanti, un congresso che si è imposto all’attenzione di tutta la classe dirigente della Capitanata e ha dimostrato con chiarezza la centralità di Futuro e Libertà negli scenari politici presenti e futuri del nostro territorio. Questo era quanto ci interessava e quanto abbiamo ottenuto. In ogni partito c’è chi si dedica a costruirlo e radicarlo e chi, invece, preferisce la polemica sterile. Abbiamo scelto fin dall’inizio la prima strada; solo uno dei nostri iscritti ha imboccato la seconda senza aver mai praticato la prima”. Così il confermato coordinatore provinciale di Fli Fabrizio Tatarella, dopo il congresso che ha sancito la sua guida in Provincia, in risposta alle accuse di Giuseppe Mainiero, primo firmatario della Lista Lamarucciola per il quale “non è soltanto la Lega Nord a celebrare congressi farsa al solo scopo di assecondare la volontà del capo”, dato che anche “in Futuro e Libertà questa prassi sembra essere praticata con modalità al limite del tarocco” La nota di Lamarucciola

“Siamo soddisfatti, dopo un anno di duro e fecondo lavoro collegiale, di aver costruito dal nulla un nuovo partito e di averlo portato a un congresso regolarissimo. Chi è rimasto costantemente estraneo a questo lavoro tenta oggi di screditarlo, dopo aver utilizzato un corredo di firme statutariamente insufficienti, di dubbia autenticità e appartenenti a soggetti che da tempo non fanno più parte di Fli. Non intendiamo farci trascinare in una polemica senza senso, mentre ci attendono nuovi e più importanti impegni. Il nostro primo straordinario congresso è già alle nostre spalle e siamo soddisfatti di aver calamitato l’attenzione e la partecipazione di importanti esponenti di partiti, sindacati, categorie, associazioni e istituzioni, a cominciare dal Sindaco della città capoluogo e dal Magnifico Rettore dell’Università di Foggia. Domani sarà nominato il nuovo Coordinamento provinciale e quanto prima sarà inaugurata la nostra sede. Siamo già proiettati sulle prossime elezioni amministrative, sul nuovo tesseramento per il 2012, e sul rafforzamento di Fli in tutti i Comuni della Provincia. Insomma, noi continuiamo a lavorare”, termina nella nota Tatarella.

Un cerignolano alla segreteria provinciale di Fli. Il coordinatore cerignolano di Fli sul congresso provinciale appena concluso dichiara: “Mi riempie di orgoglio il fatto di aver dimostrato che siamo un nuovo soggetto politico aperto e liberale. In Futuro e Libertà, dopo pochi mesi, abbiamo eletto, anche in provincia di Foggia, il coordinamento del partito. Non più, quindi, il sistema chiuso e non liberale a cui ci aveva abituato il Berlusca negli ultimi anni. Quando dall’alto e non dalla base continuavano e continuano ad essere calate le nomine. Un esempio, quindi, per altri che rimangono ancorati ad un vecchio modo di far politica. Mi riempie ancora di più di orgoglio il fatto che coordinatore provinciale è stato eletto Fabrizio Tatarella. Un Cerignolano. Uno con la passione della politica. Un esempio raro di questi tempi.” Anche Carlo Dercole, segretario Fli del movimento giovanile aggiunge: “Adesso andiamo avanti. Non ci fermeremo nell’organizzazione di Fli. Presto faremo anche i congressi cittadini. Senza mai smettere di stare a contatto con la gente così come abbiamo fatto sino ad ora”.

n.marchitelli@statoquotidiano.it

Tatarella: “Congresso regolarissimo e screditato dagli estranei” ultima modifica: 2011-10-17T14:09:55+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This