Stato prima
Esplosione nella zona portuale di Ludwigshafen

Germania: esplosioni in stabilimenti Basf. 2 morti

In seguito all'esplosione, Basf ha reso noto di aver sospeso le attività industriali dell'area per motivi di sicurezza

Di:

(ANSA) Due morto, due dispersi e sei feriti è il bilancio ufficiale dell’esplosione nella zona portuale di Ludwigshafen utilizzata dal colosso chimico Basf, nel sudovest della Germania. Lo hanno reso noto le autorità in una conferenza stampa a Ludwigshafen. (ANSA)

Today, October 17, at 11.30 A.M there was an explosion at BASF in Ludwigshafen at the North Harbor during work on a pipeline, which resulted in fires. Several people were injured. Some people are still missing. All emergency services are at the scene. This resulted in a highly visible cloud of smoke. Residents in the relevant areas of Ludwigshafen and Mannheim are asked to stay indoors and close door and windows. For safety reasons, the steamcrackers and other plants at the site are being shutdown. This will result in flaring.

An information booth for residents is being set up at Gate 11. The exact cause is being investigated. The relevant authorities have been informed.

We continuously post updated information on our German Facebook page at: https://www.facebook.com/BASF.Deutschland/posts/1144569455623107

————–
(wikipedia) La BASF SE è una società europea con sede a Ludwigshafen, nella regione della Renania Palatinato, in Germania. Il nome BASF è l’acronimo di Badische Anilin- und Soda Fabrik (Fabbrica di Anilina e Soda del Baden). Il Gruppo BASF conta più di 200 tra filiali e joint venture e possiede siti produttivi in 50 paesi in Europa, Asia, Nord e Sud America. Alla fine del 2015, la società impiegava più di 112 430 persone, di cui più di 50 000 solo in Germania. BASF ha clienti in più di 170 paesi e fornisce circa 8 000 diversi prodotti in molti settori dell’industria.

BASF è una delle più grandi compagnie chimiche al mondo e ha portato sul mercato prodotti famosi: dal colorante indaco, che è stato uno dei primi coloranti sintetizzati su scala industriale, all’invenzione della tecnologia necessaria alla funzionalità dei nastri magnetici (musicassette).

14671183_1144681125611940_3715169339286746855_n



Vota questo articolo:
3

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati