ManfredoniaStato news
Entrambe le squadre hanno dimostrato un tasso tecnico di ottima levatura

Manfredonia, esordio vittorioso per la Sebilot volley

La squadra sipontina ha messo in mostra anche doti caratteriali che sicuramente torneranno utili nel prosieguo del campionato

Di:

Manfredonia. Una cornice di pubblico degna del blasone e della categoria di appartenenza e, il ritmo incessante e positivo dell’Afro Volley Band, hanno fatto da testimone alla prima vittoria in campionato per le ragazze della Sebilot Volley Manfredonia ai danni di una delle squadre maggiormente accreditate alla vigilia di campionato per il salto di categoria, vale a dire il Brindisi-San Vito. Il risultato finale di 3-1 (25-23, 25-27, 28-26, 26-24) la dice lunga sull’andamento della gara, tiratissima in ogni set, con frequenti capovolgimenti di fronte, e che ha appassionato tutti i presenti.

Entrambe le squadre hanno dimostrato un tasso tecnico di ottima levatura, ma alla fine ha vinto la squadra che ha meritato di più, che ha creduto di più nella vittoria, e che ha messo in mostra schemi che, soprattutto nei momenti cruciali della gara, hanno permesso di mettere a segno punti decisivi.

La squadra sipontina ha messo in mostra anche doti caratteriali che sicuramente torneranno utili nel prosieguo del campionato, soprattutto durante gli scontri decisivi come quello con la compagine brindisina. Coach Fabio Delli Carri ha schierato il 6+1 con la nuova arrivata Annalisa Mileno in cabina di regia, Stefania Liguori a completare la diagonale, Chiara Vinciguerra e Stefania Padula, entrambe ex di turno, centrali, capitan Roberta Liguori e Ilaria Barbaro ai lati, Luciana la Torre come libero. A disposizione l’altro palleggiatore Ylenia Pellegrino, la laterale/opposta Doriana Bisceglia, la centrale Alessandra Carrisi e l’altro libero Danila Tauro.

Al termine della gara alcuni protagonisti hanno rilasciato dichiarazioni. Un raggiante Presidente Raffaele De Nittis ha dichiarato: ”Questa partita, e soprattutto questa vittoria, mi hanno entusiasmato non poco; la gara è stata tiratissima e avvincente, e la vittoria conseguita rappresenta un iniziale positivo tassello verso quello che, spero, sia il liet motive del nostro campionato, vale a dire la vittoria. Ho visto la mia squadra determinata e vogliosa di incamerare questi tre punti, ed è lo spirito giusto per affrontare un campionato spigoloso quale quello di B2. Adesso godiamoci la vittoria, ma da lunedì sotto con il sudore e la fatica per affrontare la trasferta di Sabaudia. Mi preme infine ringraziare il nostro meraviglioso pubblico, accorso numerosissimo sugli spalti del Paladante”.

Un emozionato ma felice Coach Fabio Delli Carri ha dichiarato: ”Sapevamo che la gara sarebbe stata difficile, d’altronde il Brindisi è una delle migliori formazioni del girone, ma le mie ragazze hanno interpretato al meglio le fasi della partita, riuscendo ad assestare nei momenti topici il colpo di grazia. Siamo alla prima di campionato, per cui avremo tempo e modo di oleare al meglio i meccanismi costituenti gli schemi di gioco. Consideriamo pure che la palleggiatrice Mileno è arrivata da pochissimi giorni, per cui il tempo di abituarci al suo gioco è ancora relativamente breve, ma ha dimostrato di avere i numeri e la qualità giusta per supportare le nostre schiacciatrici”.

Una stanca ma sorridente Roberta Liguori, capitano della squadra, ha dichiarato: ”Sono davvero felice per il risultato, siamo alla prima di campionato e il cammino è ancora molto lungo. Nel nostro girone sono presenti numerose squadre attrezzate per il salto di categoria, ma noi cercheremo di affrontare al massimo ognuna di esse. La partita potevamo chiuderla prima, ma un po’ di tensione, unito all’adrenalina della prima giornata di campionato, ci ha portato a fare qualche errore di troppo che ha favorito le avversarie, consentendole di vincere un set. L’importante, però, è aver guadagnato questi prime tre punti, preziosi per il prosieguo del torneo”.

Area comunicazione ASD Volley Manfredonia



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati