Manfredonia
Intervento dei Carabinieri

Manfredonia, rissa degenerata con un colpo d’arma da fuoco: 3 fermi (II)

Il litigio è degenerato e uno dei tre avrebbe sparato un colpo di pistola

Di:

Manfredonia. Un colpo di pistola è stato esploso questa sera a Manfredonia, in zona Caserma dei Carabinieri, al termine di un litigio tra tre ragazzi. Secondo le prime informazioni dei carabinieri, che stanno indagando sull’accaduto, intorno alle ventidue di ieri sera, tre giovani stavano litigando per vicende ancora da chiarire.

In poco tempo, il litigio è degenerato e uno dei tre avrebbe sparato un colpo di pistola. Nessuno è rimasto ferito. I giovani sono stati portati in caserma per accertamenti e posti sotto stato di fermo.

redazione stato quotidiano.it – riproduzione riservata



Vota questo articolo:
3

Commenti


  • Mamma Incazzata

    Tanto se non lo sono già, saranno prestissimo fuori… perché,ormai, manco il morto basta per farsi la galera! Questa è la legge italiana… e quest i manfredonie…

  • chi sono questi tre ragazzi il problema che in italia non ci sono leggi severe ed ognuno fa cio che vuole


  • donianomaevoluto

    sono tre ragazzi, probabilmente -, che giocano a fare i bulli finché possono

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati