Manfredonia
"Al Referendum vota NO"

I NO del Centrodestra unito

Di:

documento no

documento no



Vota questo articolo:
4

Commenti


  • Gianluca

    solo due carri-armati come Giandiego Gatta e Lello Castriotta possono dare una svolta a questo paese.


  • Elsa

    Vuol dire che siamo veramente morti ….. Gatta N1 per quanto riguarda processioni ….. inaugurazioni e manifestazioni ……. zero e inesistente per problemi importanti ….. Castriotta ….mi fermo non vado oltre ……


  • banana in c..o

    Oggi con il carrarmato non vai da nessuna parte, figuriamoci con Gatta e Castriotta. L’unica arma da provare per riportare ad una normalità questa Nazione, stravolta dalla corruzione e dai politici inetti e truffaldini e mafiosi, sono i cinque stelle ( più Black della midnight non può essere) se non funzionano neppure loro non ci rimane che chiedere l’annessione all’Africa settentrionale (ammesso che c’è la concedano). Per il resto sono solo parole buttate al vento ed il nostro Gatta le sa dire bene con quel suo faccino da Perbenista. Cominciamo a votare No al referendum sulla modifica della Costituzione e riappropriarci della nostra sovranità di popolo, non lasciamo che ci imbavaglino e con una manecetta ci tolgano la possibilità di eleggere i nostri rappresentanti sia al Senato che alla Camera dei deputati chiediamo alla Corte Costituzionale di fare (almeno questa volta gli i tenessi del popolo) non facciamo ingannare da una sinistra affarista che nulla a più da dire ai lavoratori e ai cittadini ma che va a braccetto con i poteri forti e le lobbi, se non capiamo questo non avremmo futuro ne per noi ne per i nostri figli. Viva l”Italia…. Viva la Repubblica… Poveri noi……


  • Zuzzurellone Sipontino

    Ed aggiungo, parlamento eletto con una legge che la Corte Costituzionale, con sentenza, l’ ha dichirata incostituzionale…..solo in Italia poteva succedere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati