Cronaca

Barletta, uccisa da test: ‘Ci fu cambio etichette’

Di:

Morte donna Barletta dopo "ingerimento sostanza tossica" (st)

(ANSA) – TRANI, 16 NOV – Fu un ‘tragico errore’ commesso nella ditta R&D Laboratories di Antrim (Irlanda del Nord) a causare la morte di una 29enne che si sottoponeva ad un test per intolleranza alimentare in uno studio medico di Barletta. La procura tranese ritiene che in un contenitore per Sorbitolo (zucchero) fu messo il letale Nitrito di Sodio. Il prodotto fu somministrato a Teresa Sunna che mori’ nel giro di pochi minuti. Sono indagati per omicidio colposo il direttore e un dipendente dell’azienda e un medico.



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi