CapitanataStato news

DemocraticaMente: da 20 giorni scaduti termini per Consiglio

Di:

Apricena – “IN spregio ad ogni regola democratica, viene negato il diritto delle opposizioni di comunicare alla città le gravissime mancanze di natura economica e verosimilmente anche penale. Da 20 giorni sono scaduti i termini per la convocazione del Consiglio Comunale, richiesto a gran voce dalla lista DemocraticaMente, nel quale avremmo discusso l’antieconomicità della riscossione tributi, un peso che graverà ulteriormente sui cittadini, oltre le aliquote già elevate al massimo”.

“Tutto tace. Stiamo vivendo un clima che non ci permette di fare opposizione. Il segretario comunale emana una circolare ai dipendenti, ai quali vieta di dare documentazione diretta ai consiglieri, pena sanzioni. Oltre ciò c’è lui, il vero gestore di questa amministrazione, il Dott. Donato Petrosino, che stando alle leggi recenti, in quanto Dipendente in pensione, non può percepire soldi dalla Città di Apricena, un ulteriore spreco della cosiddetta Amministrazione Potenza, che appena avviata ha già troppi capi e nessun amministratore”.

“Abbiamo portato all’attenzione del Prefetto di Foggia questi temi, ottenendo l’ascolto e l’attenzione che merita la richiesta di rispetto delle regole democratiche all’interno di un’istituzione. Per questi ed altri motivi i consiglieri di opposizione Titta Zecchino, Mara Greco, Giuseppe Migliore, Pasquale Terlizzi e Michele Lacci, hanno indetto una conferenza stampa che si terrà martedì 18 novembre, alle ore 10.30, presso la Federazione del PD Capitanata (via Taranto, 82)”.

E’ quanto riportato in una nota stampa del Partito Democratico della Capitanata.

Redazione Stato

DemocraticaMente: da 20 giorni scaduti termini per Consiglio ultima modifica: 2014-11-17T18:11:48+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
1

Commenti


  • mario

    Ma non non era lui che diceva nei comizi che la gente in pensione non doveva lavorare…PREDICA BENE E RAZZOLA …MALE!!!
    che VERGOGNA…. TANTI GIOVANI SENZA UNO STRACCIO DI LAVORO
    E lui da’ lavoro ad un ex dipendente che ha gia’ una pensione statale da invidiare e grazie a lui anche un ottimo stipendio….
    VERGOGNATI…..QUESTO NON E’ CAMBIAMENTO!!!
    Non ti voteremo piu’.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi